Comunità riesina nel web
Comunità riesina nel web
Home | Profilo | Registrati | Ultime discussioni | Utenti | Cerca | FAQ
Nickname:
Password:
Ricorda password
Dimenticato la Password?

 Tutti i Forum
 ASSOCIAZIONI CULTURALI
 GALLERIA VIRTUALE RIESIART
 Filippo Scroppo
 Forum Locked  Discussione bloccata
 Segnala ad un amico
 Versione stampabile
Pagina successiva
Autore Discussione precedente Discussione Prossima discussione
Pagina: di 2

Ros

1493 Messaggi

Inviata - 06/09/2007 :  08:25:33  Visualizza il profilo  Scrivi una mail all'autore

1910 - 2010

Nato a Riesi giorno 1 gennaio 1910

- CENTENARIO DI FILIPPO SCROPPO -

Riesi - Torre Pellice


Galleria Virtuale RiesiArt

Artisti riesini e non solo


Spazio dedicato al pittore riesino Filippo Scroppo



con la collaborazione di Fiorella Imbergamo -Comune di Torre Pellice


Ros

1493 Messaggi

Inviato - 06/09/2007 :  08:26:39  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore

Galleria Civica
Torre Pellice





La Galleria conserva 400 opere di pittura, scultura e grafica di artisti italiani del dopoguerra, raccolte negli ultimi quarant’anni dal pittore Filippo Scroppo e da questi donati alla comunità torrese.


SITO

http://www.galleriascroppo.org/

Vai in alto alla pagina

Ros

1493 Messaggi

Inviato - 06/09/2007 :  08:39:27  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore

Filippo Scroppo


Un artista tra pittura e critica
di Mantovani Pino - Roberto M. Teresa - Mulatero Ivana

Dettagli del Libro

ISBN: 8877572078
Titolo: Filippo Scroppo. Un artista tra pittura e critica
Autori: Mantovani Pino Roberto M. Teresa Mulatero Ivana
Editore: Hopefulmonster
Genere: arte
Collana: Cataloghi mostre
Pagine: 140
Data pubblicazione: 2005

Il volume è stato pubblicato in occasione della mostra Filippo Scroppo. Un artista tra pittura e critica organizzata dall'Accademia Albertina, con il sostegno della Città di Torino e della Regione Piemonte e allestita presso l'Accademia Albertina di Belle Arti di Torino dal 1 dicembre 2004 al 30 gennaio 2005. Questo volume intende ricordare alcuni tra i momenti più significativi del percorso artistico di Filippo Scroppo, sia attraverso le immagini dei suoi lavori, sia attraverso la testimonianza degli scritti autografi e dei saggi critici che approfondiscono non solo la conoscenza dell'artista ma anche la sua attività di critico e di curatore.

************************************


La matrice spirituale dell'arte

Il bel volume è stato pubblicato in occasione della mostra dedicata a Filippo Scroppo presso l'Accademia Albertina di Torino con esposizione di ottanta opere (1 dicembre 2004 - 31 gennaio 2005). E' il catalogo non solo delle opere ma anche della vita di questo grande artista, raccontata da scritti autografi e da vari saggi critici. Una straordinaria attività di pittore, critico d'arte, organizzatore di eventi culturali.
Nato a Riesi (CL) nel 1910 da famiglia valdese,primo di nove fratelli, si trasferisce giovanissimo a Torino: la spinta alla vita spirituale, alla vocazione pastorale è forte come la passione della pittura. Stessa ricerca forte e profonda. L'intuizione artistica, l'opera d'arte è un fatto umano personale irripetibile e diventa cultura quando riesce ad avvicinare e condurre tutti ad una ricchezza interiore che può trasformare la realtà ad una dimensione sublime, senza confini. Nel dopoguerra rinuncia agli studi teologici e si dedica alla critica d'arte (collabora tra l'altro all'"Unità", "Agorà", "la Fiera Letteraria"), all'organizzazione di mostre, conferenze,dibattiti, e alla didattica. Dal 1948 al1980 è infatti insegnante all'Accademia Albertina, prima collaboratore di Felice Casorati e poi docente alla Scuola libera del nudo. Prende parte a importanti rassegne artistiche nazionali e internazionali,tra cui quattro edizioni della Biennale di Venezia. E' membro attivo dell'Art-Club e del M.A.C. (Movimento Arte Concreta). Scroppo ha considerato Torre Pellice la sua seconda patria, lì nel '49 dà vita e segue lo sviluppo di quaranta edizioni della Mostra d'Arte Contemporanea: una documentazione ricchissima di arte non solo italiana. Sono interessanti le opere artistiche di Filippo Scroppo, ancora più affascinante la sua vita sostenuta e alimentata da una solida fede evangelica.

A cura di Pino Mantovani e Maria Teresa Roberto, con la collaborazione di Ivana Mulatero.
Filippo Scroppo, un artista tra pittura e critica , Torino, Hopefulmonster Editore, 2005, pagine 140, € 40.

Vai in alto alla pagina

Ros

1493 Messaggi

Inviato - 07/09/2007 :  18:35:02  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore

Filippo Scroppo

Nato nel 1910 a Riesi (Cl), è morto a Torre Pellice (To) nel 1993, fu uno degli esponenti del M.A.C. Ai suoi esordi, tra gli anni '30 e '40, egli fa riferimento ad un linguaggio espressionista; negli anni '50 si orienta sempre più verso l'astrazione geometrica, mentre, a partire dal 1960, abbandona definitivamente il linguaggio figurativo per dedicarsi alla raffigurazione di "immagini mentali".

I "Contrasti" di quest'opera sono non solo cromatici ma soprattutto contrasti di forme che si intersecano e si intrecciano. Qui c'è un esempio della totale astrazione cui Scroppo approda dal 1960 e di cui si serve per esprimere l'"idea" dell'anima.

Serena Oliveri



"Contrasti", 1959. Olio su mediodensit, cm. 60x70.



Vai in alto alla pagina

Ros

1493 Messaggi

Inviato - 07/09/2007 :  18:42:37  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore

1910 - 2010

- CENTENARIO DI FILIPPO SCROPPO -

Riesi - Torre Pellice
Vai in alto alla pagina

Ros

1493 Messaggi

Inviato - 25/05/2008 :  18:28:19  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore

Filippo Scroppo

Siciliano di Riesi, valdese, laureato, comunista, giornalista, critico d’arte e docente, pittore.

Definizione di Pino Mantovani
Vai in alto alla pagina

Ros

1493 Messaggi

Inviato - 25/05/2008 :  18:51:27  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore

(Prossimo inserimento
Considerazioni artisti riesini)
Vai in alto alla pagina

Ros

1493 Messaggi

Inviato - 25/05/2008 :  18:53:19  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore

Foto - Libro, Filippo Scroppo e la Galleria d'Arte Contemporanea di Torre Pellice

Franco Masoero - Edizione d'Arte Torino
Vai in alto alla pagina

Ros

1493 Messaggi

Inviato - 25/05/2008 :  18:53:29  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore

Foto sx - Libro, Filippo Scroppo e la Galleria d'Arte Contemporanea di Torre Pellice
Foto dx - Libro, Filippo Scroppo e il M.A.C. Torinese

Franco Masoero - Edizione d'Arte Torino
Vai in alto alla pagina

Ros

1493 Messaggi

Inviato - 27/05/2008 :  11:48:50  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore

Comunicato di Pino testa

La Chiesa Valdese Riesina organizzerà una manifestazione per ricordare Filippo Scroppo in occasione del Centenario della nascita, con il coinvolgimento della figlia Erica.
Vai in alto alla pagina

Ros

1493 Messaggi

Inviato - 27/05/2008 :  11:59:59  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore

Filippo Scroppo

Il nostro concittadino, oltre che pittore (...), è stato anche un sottile uomo di pensiero della corrente pauperista. Alcune sue interviste evidenziano il pensiero teologigo, e non meno importante per la Comunità riesina la radice della sua formazione intellettuale, cioè Riesi e la Chiesa Valdese Riesina.
Rosario Riggio
Vai in alto alla pagina

Ros

1493 Messaggi

Inviato - 27/05/2008 :  12:59:23  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore

ASSOCIAZIONE AMICI DELLA GALLERIA D’ARTE CONTEMPORANEA DI TORRE PELLICE

FILIPPO SCROPPO E LA GALLERIA D’ARTE CONTEMPORANEA DI TORRE PELLICE


A cura di Andrea Balzala e Pino Mantovani

FRANCO MASOERO - EDIZIONI D’ARTE TORINO

Siciliano di Riesi, valdese, laureato, comunista, giornalista, critico d’arte e docente, pittore

Di Filippo Scroppo, a parte l’opera del pittore, si riconosca l’attività di divulgazione dell’arte, intesa come esemplare esperienza spirituale nella modernità. Divulgazione documentata a Torre Pellice delle ben quaranta edizioni della Mostra d’arte contemporanea, sedimentate in una raccolta donata alla Comunità di circa quattrocento opere di pittura, scultura, disegno, ufficialmente riconosciuta dalla Istituzione nel ’75 come Civica Galleria d’Arte Contemporanea.

Per qualificarlo, del resto ricalcando una autodefinizione che gli era cara, raccolgo sei attributi, in ordine non casuale:
siciliano (di Riesi – Riesi delle solfatare, come Borinaghe per Van Gogh mi disse una volta, sorridendo ironico e serissimo – luogo delle prime e definitive esperienze religiose e artistiche, attraverso la mediazione, per le une e le altre, dello zio Pastore, amico di quel Paschetto che rappresentava la possibilità di un’arte moderna “evangelica”), valdese (fondamentale la radice pauperista del valdismo), laureato (studi in teologia a Roma, laurea i lettere a Torino), comunista (possibile anche se problematica la combinazione di evangelismo e marxismo, se si considera del marxismo l’utopia di fondo e l’immediata eticità),
giornalista, critico d’arte e docente (articolazioni della stessa vocazione didattica), in conclusione pittore (metto per ultimo il termine che qualifica l’impegno nella quale tutto il resto trova giusta collocazione e sintesi convincente).
Pino Mantovani
Vai in alto alla pagina

Ros

1493 Messaggi

Inviato - 28/05/2008 :  14:26:19  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore
Filippo Scroppo
Evoluzione cosmica, 1972
Libro, Filippo Scroppo e la Galleria d'Arte Contemporanea di Torre Pellice
Vai in alto alla pagina

Ros

1493 Messaggi

Inviato - 28/05/2008 :  14:30:50  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore
Filippo Scroppo
Incastri, 1949
Civica Galleria d'Arte Contemporanea "Filippo Scroppo", Torre Pellice
Libro, Filippo Scroppo e il M.A.C. Torinese
Vai in alto alla pagina

Ros

1493 Messaggi

Inviato - 28/05/2008 :  14:43:31  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore
Filippo Scroppo
Alta Val Pellice, 1938
Libro, Filippo Scroppo e la Galleria d'Arte Contemporanea di Torre Pellice
Vai in alto alla pagina

Ros

1493 Messaggi

Inviato - 28/05/2008 :  14:44:29  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore
Filippo Scroppo
Rombo, 1952
Collezione Luciano Berni Canani, Roma
Libro, Filippo Scroppo e il M.A.C. Torinese
Vai in alto alla pagina
Pagina: di 2 Discussione precedente Discussione Prossima discussione  
Pagina successiva
 Forum Locked  Discussione bloccata
 Segnala ad un amico
 Versione stampabile
Salta a:
Comunità riesina nel web © 2000-02 Snitz Communications Vai in alto alla pagina
Snitz Forums 2000

Tradotto in italiano, modificato, testato, adattato e migliorato da:

Un clic qui x visitare il sito web