Comunità riesina nel web
Comunità riesina nel web
Home | Profilo | Registrati | Ultime discussioni | Utenti | Cerca | FAQ
Nickname:
Password:
Ricorda password
Dimenticato la Password?

 Tutti i Forum
 ASSOCIAZIONI CULTURALI
 GALLERIA VIRTUALE RIESIART
 Piera Cutaia
 Forum Locked
 Segnala ad un amico
 Versione stampabile
Autore  Discussione Prossima discussione  

Ros

1493 Messaggi

Inviata - 14/11/2010 :  20:37:14  Visualizza il profilo  Scrivi una mail all'autore




Ros

1493 Messaggi

Inviato - 14/11/2010 :  20:40:55  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore

CV

Cutaia Piera nata a Riesi il 21/ 04 /1959 ed ivi residente dalla nascita, ha conseguito la Maturità Scientifica, presso l’ Istituto “A. Volta” di Caltanissetta e successivamente il diploma di Maturità Magistrale, presso l’Istituto “Dante Alighieri” di Gela. Inoltre, ha conseguito la licenza di solfeggio (ramo cantanti) presso il Conservatorio “Vincenzo Bellini” di Palermo.
In seguito ha conseguito il Diploma di Scuola Magistrale presso l’istituto “Signore della Città” di Caltanissetta.
Attualmente svolge l’attività d’insegnante presso la scuola primaria del circolo didattico di Riesi.
Ha pubblicato una raccolta di poesie dialettali “CHISTU RIESI”, con il patrocinio del Comune di Riesi, in cui canta la gente del proprio paese. Ne narra la vita. Ne coglie gli aspetti più intimi e più reconditi esaltandone il carattere aperto, festante, istintivo, focoso, ligio alle norme ereditate dagli avi.
Ha partecipato a varie manifestazioni locali e non, sia con poesie, spettacoli musico-teatrali attinenti alla sicilianità, il tutto a scopo culturale.
Nel maggio del 2010 ha partecipato all’evento culturale “ L’Anima di Riesi” relativo alla riscoperta delle tradizioni Riesine tra Sacro e Profano, organizzato dal Comune di Riesi - Assessorato alla Cultura, in cui le è stato conferito l’attestato di merito.
Ha partecipato ad un concorso letterario classificandosi al terzo posto.
Nel mese di Agosto 2010, ha partecipato alla serata “ Premio Orgoglio Sicilano” indetto dalla “SIE”, Sicilia in Europa.
Sempre nell’ Agosto del 2010 ha partecipato alla manifestazione del “53° Anniversario della tragedia Trabia Tallarita a ricordo di tutti i minatori Riesini” indetto dalla “Associazione Culturale - Amici di Riesi P. Altariva”, sempre declamando le proprie poesie. Ha conseguito il corso di perfezionamento: ”Metodologia e pratica dell’insegnamento nella scuola” (master) presso il complesso museale di Napoli.
Inoltre, si diletta nella pittura, sia su tela che su vetro e ceramica, nella realizzazione delle rappresentazioni musico-teatrali ed in canti di vario genere.
Vai in alto alla pagina

Ros

1493 Messaggi

Inviato - 14/11/2010 :  21:42:57  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore

Critica

Piera Cutaia in questo libro mette in rima il passato della socialità riesina: usi, costumi, riti religiosi e civici, consuetudini, tragedie e commedie.

L’ironia in versi che l’autrice fa della vita sociale riesina, che per molti di noi è stata vita vissuta, non deve essere letta come “sapere nostalgico” e tanto meno idealizzata.
I versi di alcune poesie rappresentano molto spesso vere e proprie tragedie per il mondo femminile e in misura minore anche maschile. Allo stesso tempo, non sempre la tragedia la faceva da padrona, perché la commedia, orchestrata ad arte, era parte della ritualità di veri e propri accordi.

Lo spunto di questi versi è utile per un “sapere critico”, in particolare per quel mondo giovanile, lontano da quegli stili di vita, che ne subisce ancora l’influenza, sempre più velata, in forma ironica e sarcastica.

Le poesie sono accompagnate dai disegni dell’Architetto riesino Rocco Ciulla, che consentono al lettore di immergersi nell’atmosfera tipicamente siciliana dei cantastorie o di li cunta di li nonni.

Piera Cutaia in questo libro ha fissato in versi buona parte della memoria sociale del riesino e più in generale del siciliano: un merito che oggi può essere un ricordo, ma che in futuro sarà storia antropologica.

Prof. Rosario Riggio
Vai in alto alla pagina

Ros

1493 Messaggi

Inviato - 14/11/2010 :  21:47:29  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore

Libro Poesie di Piera Cutaia

Vai in alto alla pagina

Ros

1493 Messaggi

Inviato - 05/01/2011 :  18:22:08  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore


disegni dell’Architetto riesino Rocco Ciulla

alcuni versi


Disegno a sx - Poesia La fuitina
Li Schetti, prima, ieranu arritràti
Li mammi li tinìvanu ammucciàti.


Disegno a dx - Poesia Lu cunchìri
Chi beddra ‘nvinzioni ca fu lu cunchìri,
nni teni arrunghiati e a mmunziddru li pidi.

Vai in alto alla pagina

Ros

1493 Messaggi

Inviato - 18/01/2011 :  21:00:24  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore



LA DOTA (la dote)

a) Cumpari Turiddru,biddru e prisintùsu,
pinsastivu cchi dota avò purtari lu carusu? 2
Ma figlia, iè beddra arrizzittàta 3
Si la vidi, iè ‘na bona margunàta;4
‘Sta figlia iè di pregiu e oru culatu, 5
perciò, nun si po’ pigliari a un scarcinàtu! 6

b)Se’tùmmina7 di terra j ci dugnu,
ma a lu “Bannùtu8 nò! pirchì iè cugnu.
Lu voli chiddru di lu “Muliùni”?

a)Nun s’avò siddrià, c’è lu vaddrùni! 9
Pirchì nun ci lu duna a “Mariànu”
ca iè vicinu e veni cchiu a la manu?
Oppuri, ci lu duna a la “Cuntìssa”,
vi pari ca truvastivu lu fissa?

b)Sintiti , cci lu dugnu a”Guaddrarà”
ca iè cchiu migliu e m’avò ringrazià!

a)La casa, ci l’addota a’stu picciuttu?
macari chiddra ca c’è a lu “Figuttu”!

b)cumpari miu ,pulitu e sapuritu
circàti sulu dota o a lu zitu?
Chiuttustu, chi cci dati a ‘sta carusa
Ca dici ca iè ricca e spicchialùsa? 10

a)Ci dugnu tanta beddra biancherìa
la cascia11 iè china di tappezzerìa,
linzola a sia a sia12 a metràggiu
e la cutra a ‘ntagliu, 13 chiddra, di lu “nguàggiu”, 14
Ci dugnu mataràzza ccu lu crinu
oppuri d’arfa15 e cci lu inchiu chinu;
e poi cci iùngiu ‘n atra cutra fina
o pritènni ca cci jè ddà la cuttunìna?
E sparti un mulu grussu e un sceccu zuppu, 16
ci serbi, cridìssi a mia,”urbu di n’ucchiu “! 17

b)Accussì vi ni niscìstivu di nittu? 18
La casa cci avò ddà ca l’arrizzìttu! 19
E la terra, nun ci la duna a la “ ‘Mmiata”
o ma vo fari fa ‘nna vanniàta? 20
E la lignàmi 21bona, nun ci l’avò fari?
Di sta casa,nun si nna na’ prigàri?
Mi pari ca j mi vugliu svinnignàri
Ppi ‘sti du carùsi ca ‘mma maritari.
Ppi ma figliu ma jè spugliatu
C’è nna mitura d’oru, li terri e lu spisato, 23
Staiu parrannu cumu n’omu saggiu,
si nun m’ascùta scunchiùiu24 lu zitaggiu! 25
Stu fìcatu mi l’haiu fattu spattu,
nun ci l’accurdu e strazzu lu cuntrattu!
Parraru ‘nna iurnata e ‘nna nuttata,
lu messaggiri 26 cci accurdà, poi, la sunàta, 27
Li ziti, però, ora su cuntenti
ca li famigli nun s’ammìscanu ppi nenti
Si iru lestu ,‘nsimii, a maritàri
Li doti, si iru a fìciru ammazzàri!


Vai in alto alla pagina

Ros

1493 Messaggi

Inviato - 18/01/2011 :  21:09:48  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore

POESIA LA DOTA

TRADUZIONE TERMINI DIALETTALI RIESINI

1 PRISINTUSU = possente, altezzoso
2 CARUSU = ragazzo
3 ARRIZZITTATA = possidente, benestante
4 MARGUNATA = abbondante
5 PREGIU = preziosa come l’oro
6 SCARCINATU = scalcinato
7 TUMMINA = tumoli(unità di misura agraria locale pari a mq 2143,60)
8 BANNUTU…= tutti territori nei pressi di Riesi
9 VADDRUNI = vallata
10 SPICCHIALUSA = speciale
11 CASCIA = baule, cassapanca
12 SìA A SìA = componenti del corredo moltiplicato per sei
13 CUTRA A ‘NTAGLIU = coperta intagliata
14 ’NGUAGGIU = matrimonio
15 CRINU, ARFA = pagliucche essiccate tali da riempire dei materassi
16 MULU = incrocio tra cavalla e asino(SCECCU = asino)
17 URBU DI ‘N UCCHIU = cieco da un occhio(scongiuro)
18 NISCISTIVU DI NITTU = uscire pulito(indenne)
19 ARRIZZITTU = la sistemo
20 VANNIATA = gridata(andare su tutte le furie)
21 LIGNAMI = mobili
22 MITURA = Monitura, unità di misura locale
23 SPISATU = Spese affrontate per il fidanzamento e il matrimonio
24 SCUNCHIUI = si annulla,si scioglie
25 ZITAGGIU = fidanzamento
26 MESSAGGIRI = persona, mediante il quale, si combinava un matrimonio
27 SUNATA = l’affare
Vai in alto alla pagina
   Discussione Prossima discussione  
 Forum Locked
 Segnala ad un amico
 Versione stampabile
Salta a:
Comunità riesina nel web © 2000-02 Snitz Communications Vai in alto alla pagina
Snitz Forums 2000

Tradotto in italiano, modificato, testato, adattato e migliorato da:

Un clic qui x visitare il sito web