Comunità riesina nel web
Comunità riesina nel web
Home | Profilo | Registrati | Ultime discussioni | Utenti | Cerca | FAQ
Nickname:
Password:
Ricorda password
Dimenticato la Password?

 Tutti i Forum
 ASSOCIAZIONI CULTURALI
 VOLANTINO INFORMATICO
 MUSICA
 Forum Locked  Discussione bloccata
 Segnala ad un amico
 Versione stampabile
Autore Discussione precedente Discussione Prossima discussione  

Ros

1493 Messaggi

Inviata - 02/04/2009 :  19:15:00  Visualizza il profilo  Scrivi una mail all'autore
Musica



Ros

1493 Messaggi

Inviato - 20/04/2009 :  15:33:03  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore
Inviata - 02/04/2009


Foto Vascolati


Vascolati in concerto a Riesi

Il ritorno dei Vascolati, Riesi martedì 7 aprile alle ore 21.30 in Piazza Garibaldi. La serata è organizzata dal Pub Charile Brown. Il gruppo: Piero Lo Grasso alla batteria -18 anni, Roberto Millitarì al sax -19anni, Marco Pistone al basso -19 anni, Fabio Di Pasquale alla chitarra -26 anni, Francesco Zacco (di Sommatino) alle tastiere -23 anni, Francesco Rindone voce del gruppo -18 anni. Una serata all’insegna del divertimento e del buon gusto per la musica. Scolati Vasco e le bollicine, per cantare la Riesi che vorresti, basta poco, e cosa importa, qui si fa la storia, vieni qui (al concerto), e gioca con… noi. I Vascolati ti aspettano, hanno bisogno di te. –Rosario Riggio
Vai in alto alla pagina

Ros

1493 Messaggi

Inviato - 20/04/2009 :  15:35:47  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore


La riesina Desirèe d’Amico, canterà a Festa Italiana su Rai 1

Il desiderio dei genitori, nel vedere i propri figli proiettati oltre se stessi, per il talento che manifestano, e la possibilità che l’odierno mondo della televisione offre, può essere la realizzazione di un sogno.
Desirèe inizia a cantare, sotto la guida della madre che aveva intuito le capacità canore, fin da piccola, esercitandosi su “Caruso” di Lucio Dalla e “Margherita” di Riccardo Cocciante. Il gioco si trasforma in passione e comincia a partecipare a varie manifestazioni e concorsi, l’ultimo dei quali i “Giovani maestri” a Riesi. Da poco studia l’arte del canto. Desirèe ha soli quindici anni e frequenta la seconda, al Liceo Scientifico “Vassallo” di Riesi.
Circa due mesi fa la mamma di Desirèe chiama la redazione di “Festa Italiana”, programma televisivo condotto da Caterina Balivo su Rai 1, per proporre la figlia. Dopo ripetuti tentativi, il primo approccio e un provino telefonico. Nel giro di due settimane viene chiamata per fare il provino nella sede Rai di Napoli e l’esito è positivo. Mercoledì 22 aprile, Desirèe D’Amico, parteciperà al programma televisivo pomeridiano “Festa Italiana”, Rai 1 inizio ore 14.15. -Rosario Riggio
Vai in alto alla pagina

Ros

1493 Messaggi

Inviato - 27/04/2009 :  18:49:38  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore


Il riesino Rindone al Pronto Soccorso degli Artisti di Torino

Tributeband al Pronto Soccorso Club, di via Oristano 3/c Torino, il 7 maggio 2009, dalle ore 22.00. Costo dell’entrata 5 euro. Il gruppo rock Vascorama è composto dal riesino Francesco Rindone, la voce; da Giovanni Dal Lago, alle tastiere; da Giuseppe Fragomeni, alla chitarra; da Stefano Leonardi, al basso e da Matteo Riva, alla batteria. Si esibiranno per un tributo a Vasco Rossi. La scaletta della serata prevede 21 pezzi:01 Non sopporto, 02 Ti prendo e ti porto via, 03 La compagnia, 04 Tango della gelosia, 05 E adesso tocca a me, 06 Gioca con me, 07 Dillo alla luna, 08 Voglio andare al mare, 09 Colpa d'Alfredo, 10 Siamo solo noi + presentazione band, 11 Vado al massimo, 12 Medley acustico ( Jenny è pazza - Sally), 13 Siamo soli, 14 Senza Parole, 15 Rewind, 16 Buoni o cattivi, 17 Medley Rock ( Bollicine - Delusa ), 18 Gli spari sopra 19 C'è chi dice no, 20 Vita spericolata, 21 Albachiara.
Alla domanda del perché Vasco, Rindone risponde: “Perché lo vivo”. Quando canta, Rindone, sembra vivere nel corpo dell’autore attraverso la gestualità e l’espressione, non come semplice imitazione, ma passione verso i testi e la musica di Vasco. –Rosario Riggio
Vai in alto alla pagina

Ros

1493 Messaggi

Inviato - 03/07/2009 :  18:02:37  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore

La riesina Veronica Granata a Castrocaro

Cantautore di grande personalità, il giovane ha sbaragliato un’agguerritissima concorrenza formata da interpreti dalla voce forse più interessante ma dall’inferiore maturità artistica. La prima serata di prefinale va in archivio confermando l’alto livello qualitativo della manifestazione, da sempre fucina di eccellenti artisti.
A ROMPERE il ghiaccio con il palco del Padiglione è una vecchia conoscenza di Castrocaro: si tratta di Francesco Colella, diciassettenne ischitano dall’aria furbetta e dalla verve contagiosa. Il ragazzino propone un brano inedito particolarmente orecchiabile e gradito al numeroso pubblico in sala. Ma a fare breccia nel cuore degli spettatori sono soprattutto due fanciulle dal talento cristallino.
La prima è Mary Costantino, ventitreenne calabrese, splendida interprete di ‘Caruso’. Umile o forse solo scaramantica, Mary si è presentata al Voci Nuove con un trolley piuttosto avaro. L’inatteso passaggio del turno l’ha costretta a un’imprevista sessione di shopping per acquistare l’abito della prefinale. L’altra beniamina del pubblico è Angelica De Lucia, esponente della folta pattuglia partenopea, che raccoglie applausi a scena aperta sulle note di ‘Volami nel cuore’. Un’interpretazione che strappa persino una lacrimuccia alla giurata Giosiana Pizzardo. Un coriandolo di umana empatia. E chissenefrega se per una volta il trucco va a pallino. Da quest’anno a Castrocaro si respira aria internazionale grazie al gemellaggio con l’Indaxi Festival di Sarajevo e con la città ungherese di Pecs. Un virtuale abbraccio che catapulta sul palco del Padiglione il giovane Armin, vincitore del concorso bosniaco e già una piccola star oltre Adriatico.
IL PROSSIMO anno la visita sarà ricambiata dai migliori del Voci Nuove. Un tocco di esoticità è dato anche dalla presenza della russa Olga Motsak, occhi azzurrissimi e taglio sfilato, vittima di un brano che non la premia. Una scelta di campo radicale come quella effettuata dalla magiara Renata Tonte, rapper dal look ipermoderno e trasgressivo. Profumo d’oriente invece nei tratti somatici dell’italonipponica Sayaka Sato, vintage nei gusti musicali ma attualissima nel tubino nero aderente. Analoga scelta cromatica per il beneventano Benedetto Ciervo, epigono di Eduardo De Crescenzo in un crescendo che ne consacra le qualità vocali. Riceve applausi convinti Tiziana Sinagra, letteralmente sbarcata a Castrocaro dopo aver lasciato le navi da crociera su cui si è esibita per nove anni. Ricciolo pendente a punteggiare il viso vagamente somigliante a quello di Luisa Corna, l’artista raccoglie consensi con ‘One moment in time’. Promozione piena pure per Veronica Granata, diciotto anni traditi dal visetto adolescenziale. La siciliana propone ‘Beautiful’ di Christina Aguilera, a sottolineare come troppo spesso l’esteriorità abbia la meglio sulla bellezza interiore. Una pillola di saggezza che fa il paio con la maturità vocale.QUESTA sera alle 21 terza delle quattro prefinali. Domani intanto verranno resi noti i nomi degli ultimi venti concorrenti che si sfideranno nella speranza di strappare l’accesso al penultimo gradino verso la gloria, ovvero la semifinale di lunedì. Da indiscrezioni si apprende intanto che a presiedere la giuria venerdì 10 luglio in occasione del grande show conclusivo sarà nientemeno che Lucio Dalla. Un altro ragazzo che ne ha fatta di strada.

Pubblicato:1 Luglio 2009
Fonte: Resto del Carlino di Farncesca Miccoli
Categoria: Musica
Vai in alto alla pagina
  Discussione precedente Discussione Prossima discussione  
 Forum Locked  Discussione bloccata
 Segnala ad un amico
 Versione stampabile
Salta a:
Comunità riesina nel web © 2000-02 Snitz Communications Vai in alto alla pagina
Snitz Forums 2000

Tradotto in italiano, modificato, testato, adattato e migliorato da:

Un clic qui x visitare il sito web