Comunitą riesina nel web
Comunitą riesina nel web
Home | Profilo | Registrati | Ultime discussioni | Utenti | Cerca | FAQ
Nickname:
Password:
Ricorda password
Dimenticato la Password?

 Tutti i Forum
 ARCHIVI
 DISCUSSIONI IN PIAZZA - 2007
 UN PROGRAMMA PER RIESI
 Forum Locked  Discussione bloccata
 Segnala ad un amico
 Versione stampabile
Pagina precedente
Autore Discussione precedente Discussione Prossima discussione
Pagina: di 3

Aristotele

2098 Messaggi

Inviato - 30/12/2007 :  10:25:21  Visualizza profilo
Dimenticavo di dire, che proprio a Riesi si potrebbero piantare migliaia di piante ed alberi, e per la manutenzioni possono andarci gli articolisti, visto che se ne stanno a braccia conserte, almeno si guadagnerebbero lo stipendio lavorando, personalmente mi sentirei meno preso per i fondelli, in quanto almeno le tasse che pago personalmente, e sono tanti, servono a qualcosa.

I Bilanci dei Comuni ultimamente sono difficili per tutti dal nord in particolare e anche al sud, ci sono sempre meno trasferimenti da parte del Governo centrale, se pensiamo che le macchine della polizia non esce dal garage per mancanza di benzina, siamo alla frutta.

Ma penso che i Comuni laddove sanno amministrare e dove sanno programmare un bilancio con le risorse che hanno, non vanno certo in malore, anzi quelli che non sanno amministrare a volte chiudono con attivi pesanti.

ma tralasciamo ai competenti in economia e commercio le letture dei bilanci e come far fronte alle risorse comunali e statali.

Voglio fare un esempio: ma se mi compro una macchima, la chiudo in garage? perchč devo vedere se poi ho i soldi della benzina e dell'assicurazione? se non ci sono i soldi dell'assicurazione e della benzina, non compro la macchina o no?

cordialmente

Arturo Testa
Vai in alto alla pagina

Aristotele

2098 Messaggi

Inviato - 30/12/2007 :  15:42:04  Visualizza profilo
Devo dire una cosa che mi ha lasciato davvero estereffatto in questi giorni di soggiorno a Riesi.

Non ero piu' abituato a vedere nelle case dei riesini l'acqua erogata un giorno si ed uno no, ed in certi giorni addirittura tutti i giorni.

Per me č un fatto positivo, fą capire che quando si vuole l'acqua puo' essere erogata sistematicamente nel minimo ogni due giorni e non i quattro dei mesi scorsi.

Mi viene spontaneo riflettere parlando a voce alta, sarą uno dei miei tanti difetti, parlare quando penso, ma vi giuro mi viene spontaneo, ma perchč quando ci sono i politici ed l'acqua era gestita da imprese riesine, vi erano sempre rotture e l'acqua era dosata, come se fosse un oasi del deserto?

Invece da quando č cambiata gestione dell'acqua ed a Riesi ci sono i Commissari, e sappiamo tutti che loro sono per l'ordinaria amministrazione senza scegliere preposti politic, l'acqua non č piu' erogata come da oasi del deserto?

Ci sono cose che si possono spiegare? ci sono mbrugli da svelare?
Dico solamente che oggi Riesi con una piccola spinta benefica e con qualche rimboccamento di maniche puo' uscire dal tunnel che vi riserva ormai da anni.

Le prerogative ci sono, gli uomini anche, allora non facciamoci prendere dall'emozione e cerchiamo di scegliere bene,guardate non vi sto' dicendo nemmeno il colore politico, vi dico solamente di riflettere e cambiare, affinchč a Riesi possano amministrare persone che non hanno a che fare con la malavita, con la vecchia nomenglatura della vecchia classe dirigente riesina che ultimamente si sono svenduti Riesi.

Riesi oggi a livello provinciale non conta niente, eppure alcuni sono venuti a Riesi a prendersi i voti, ma benefici non ne abbiamo visti, anzi sempre piu' giu', non c'č piu' una scuola cantiere, non vi sono piu' appalti pubblici, non vi sono contributi per la cultura e per lo spettacolo, vi faccio un esempio, domani sera nella cittą del Presidente della provincia ci saranno la Tatangelo e Gigi D'Alessio ad allietare i gelesi per la fine ed il principio dell'anno.

A Riesi non sono stati capaci nemmeno di mandare uno con un vecchio giradischi e dirgli divertitevi anche voi, che appartenete alla nostra provincia.
Allora cerchiamo di fare quadrato, torniamo come una volta quando Riesi aveva il potere di interagire verso la politica della provincia, anche se sono contro certi sistemi politici,bisogna che Riesi dia una risposta molto affermativa e che i signori della provincia si vergognino, di aver preso voti a Riesi e non hanno dato in cambio nemmeno dei panettoni alla gente meno ambietta del nostro paese.

La nostra provincia č stata amministrata come se ci fossero 21 comuni anzichč 22, Riesi č stata dimenticata,ecco perchč alla prossima bisogna fargli capire che senza Riesi la provincia si puo' anche buttare via, oppure lanciamo una provocazione, anche se poi potrebbe essere effettuata, almeno da parte mia, se fossi un Istituzionale di Riesi, farei fare un referendum, di lasciare la provincia di Caltanissetta ed approdare ad una provincia d'Italia che ci adotterebbe senza farci leccare la sarda cosi' come ha fatto Caltanissetta nei nostri confronti.

Penso che indipendentemente dagli schieramenti, questo č un discorso da fare e di non arrivare mai piu' in questo stato pietoso.
Tutti hanno le sue colpe, ma in maniera maggioritaria, c'č lą la sinistra ed il centrosinistra, dove si sono venuti a prendere i maggiori voti, e i partiti che lo sostengono, non hanno portato a casa nulla d'interessante.
Pero' abbiamo il primato degli arresti, della disoccupazione, delle persone che hanno lasciato il paese, questi primati li abbiamo, nemmeno Bompensiere ha i nostri numeri in negativo.

Speriamo sempre in un futuro migliore, come credeva la buonanima di mio padre, che era ottimista in una Riesi che sarebbe uscita da certi tunnel, da certe logiche e da certi schieramenti sistematici nella loro interezza della negativitą.
L'ootimismo non č mai mancato, nemmeno quando a Riesi non puo' fare piu' scuro di mezzanotte, speriamo per i nuovi figli che questa terra darą, che non si muoveranno mai piu' da Riesi, e che potranno organizzare la vita di Riesi sapendo di dover organizzare anche per noi che ormai non abitiamo piu' a Riesi, ma che vogliamo venire sempre a Riesi quando potremo se potremo,e venire a Riesi avendo i servizi, cosi' come tanti hanno nei loro Comuni.

cordialmente



Arturo Testa
Vai in alto alla pagina
Pagina: di 3 Discussione precedente Discussione Prossima discussione  
Pagina precedente
 Forum Locked  Discussione bloccata
 Segnala ad un amico
 Versione stampabile
Salta a:
Comunitą riesina nel web © 2000-02 Snitz Communications Vai in alto alla pagina
Snitz Forums 2000

Tradotto in italiano, modificato, testato, adattato e migliorato da:

Un clic qui x visitare il sito web