Comunità riesina nel web
Comunità riesina nel web
Home | Profilo | Registrati | Ultime discussioni | Utenti | Cerca | FAQ
Nickname:
Password:
Ricorda password
Dimenticato la Password?

 Tutti i Forum
 ARCHIVI
 DISCUSSIONI IN PIAZZA - 2007
 UN PROGRAMMA PER RIESI
 Forum Locked  Discussione bloccata
 Segnala ad un amico
 Versione stampabile
Pagina successiva
Autore Discussione precedente Discussione Prossima discussione
Pagina: di 3

pites

486 Messaggi

Inviata - 12/12/2007 :  23:41:28  Visualizza il profilo  Scrivi una mail all'autore
COSTRUIAMO INSIEME IL PROGRAMMA PER AMMINISTRARE RIESI


Cari amici del sito,
vi invito a suggerire i problemi più importanti da risolvere in questo momento per migliorare la qualità della vita a Riesi e le possibili soluzioni da indicare ai futuri amministratori della città.

Da parte mia suggerisco il primo, che va a favore delle persone anziane, autosufficienti e sole: creare un centro diurno polivalente ove le persone possano riunirsi durante il giorno, stare insieme, parlare, giocare, vedere la televisione, raccontarsi, pranzare ecc.

Insomma vincere la solitudine che oggi porta alla depressione più nera ed all'angoscia di non sentirsi più parte integrante della società.

A volte vedere quegli anziani in silenzio, seduti in una lunga fila in piazza a godersi un raggio di sole, si ricava l'impressione che stiano lì, fermi, in attesa di chissà cosa, persi nei loro pensieri e nei loro ricordi di gioventù.

La civiltà di un paese si misura dal modo in cui riesce a trattare i soggetti più deboli: gli anziani, i bambini, le vedove, gli orfani.

Oggi ho indicato il primo di questi problemi e la possibile soluzione.
Attendo i vostri suggerimenti.

cordialmente,

pites

sb

771 Messaggi

Inviato - 13/12/2007 :  20:47:40  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore
Ciao Pites, credo che volgere lo sguado agli anziani sia molto importate.
Primo perché in qualche modo si sono sacrificati non solo fisicamente ma anche psicologicamente, soprattutto per la propria famiglia: magari solo andare a cercare qualcosa da portare a casa. E molto probabilmente si deve a loro quello che c`è di buono in paese. Eppoi perché è giusto che chi è anziano riceva in cambio un aiuto da chi oggi può darlo, non solo materialmente ma anche moralmente. Credo che tutto sommato si sentiranno gratificati. Ecco che condivido subito la creazione di un centro diurno.
Ma se questo si realizza, si dovrà cercare di farlo crescere,
sperando sempre che la nuova amministrazione sia sensibile.

In caso negativo si potrebbe andare oltre l´amministrazione. Cercare di coinvolgere altre realtà come la Comunità Valdese, per esempio.

Un´altra indicazione da offrire agli amministratori è quella di pensare anche ai giovani.
Dato che a Riesi c´è carenza di occupazione, io proporrei di creare un punto di incontro anche per loro. Io lo chiamerei "centro culturale educativo". Questo è un pò più complesso da realizzare.
Se per gli anziani poù essere facile realizzare un centro diurno, in quanto, suppongo, non hanno bisogno di qualcuno che gli insegni le cose. È diverso per i giovani in quanto loro hanno bisogno di qualcuno che gli insegni le cose della vita, in modo da formare degli adulti con sani propositi in tutti i campi sociali.
E questo per il momento è tutto.
Se in qualche modo posso essere d´aiuto fammelo sapere.

Un´altra cosa Pites, potresti scrivere un breve riassunto dopo l´incontro con i Valdesi? Mi pare che stiano facendo delle cose importanti.

Alla prossima




salvatore buttiglieri
Vai in alto alla pagina

Greg

1114 Messaggi

Inviato - 13/12/2007 :  23:31:09  Visualizza profilo
Caro Pites, accolgo con grande piacere il tuo invito.

L'AGGETTIVO "SQUALIFICATIVO": LA POLVEROSA RIESI.
Riesi è conosciuta così. Polverosa. Ricordo, in diversi articoli sui giornali, questo aggettivo "squalificativo". Oggi, la situazione, è leggermente migliorata, ma la polvere continua a dominare. Soprattutto, quando piove, imperversa il FANGO. Già. Dopo ogni pioggia, il fango giunge anche dentro ogni casa, dalle povere scarpe letteralmente impantanate.
PRIORITA' ASSOLUTA va alla riparazione della strade. Ogni buca produce polvere e fango.
SEGUE il divieto assoluto di circolazione nel centro, oltre che ai cingolati, anche ai gommati provenienti dalle campagne.
QUINDI, la facciata delle case. Basta con le facciate fatiscenti, la caduta dello stucco e di quant'altro dalle facciate.
INFINE, riempire il paese di cestini, col buonsenso dei cittadini di non buttare nulla per terra, ma dentro ai cestini, e raccogliere e cestinare la cacca dei propri cani (ma per arrivare a questo, suppongo, ci vorranno secoli?!).

Vai in alto alla pagina

pites

486 Messaggi

Inviato - 14/12/2007 :  10:03:36  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore
CONTROLLO SUI PREZZI


Ecco aggiungerei un serio controllo sui prezzi, da parte dell'amministrazione comunale, per evitare le speculazioni.
pites
Vai in alto alla pagina

Greg

1114 Messaggi

Inviato - 16/12/2007 :  18:02:08  Visualizza profilo
IL NUOVO SINDACO.

- POVERI NOI -


Se ne comincia a parlare ed i diretti interessati iniziano a lottare per spianarsi la strada verso il podio.
Spero tanto che noi riesini stavolta abbiamo la capacità d'ignorare ogni tipo di speculazione e di capire che questa volta per noi, l'elezione del nuovo sindaco è VITALE.
Riesi è un paese rurale con poche risorse, il problema di fondo è questo. Ma anche un paese povero può essere pulito, onesto e ben organizzato e può reagire alla disfatta economica ed al grande esodo di questi ultimi anni.
Bisogna lavorare per questo e non fare discorsi a vanvera.

Occorreranno le AZIONI ed i FATTI.
A Riesi non c'è bisogno d'eroi.
Soprattutto non c'è bisogno ne di leader ne di prime donne.
A Riesi ci vuole soltanto una squadra di persone oneste, preparate e capaci che sappiano LAVORARE ONESTAMENTE e CAPARBIAMENTE, per gli interessi della cittadinanza tutta.

Voglio esprimere il mio più totale disappunto riguardo i primi approcci alla prossima campagna elettorale da parte di TUTTI i futuri candidati (cribbio, non sarò benvoluto da alcun futuro sindaco?!).
Non poteva esserci inizio peggiore, sono deluso ed amareggiato.
Da una parte le solite chiacchiere a fini speculativi, dall'altra l'attacco ai sospetti bugiardi ed ai sospetti corrotti, dall'altra ancora i sussurri e le "comunelle" in stile "setta segreta" e da qualche parte ancora si rasentano la follia, l'isterismo e la paranoia (parola di GREG). A buon intenditor poche parole.

FINITELA! FINITELA CON LE CHIACCHIERE E PENSATE A PREPARARE UN PROGRAMMA CONGRUO PER IL FUTURO DEL NOSTRO PAESE.

SONO NAUSEATO DALLE CHIACCHIERE E DALLE POLEMICHE

SONO STUFO DAI PARLA & SPARLA E DELLE TRA DI VOI INIMICIZIE.

SOLO UN PROGRAMMA DI LAVORO!

INVITO I CITTADINI COSCIENTI A VOTARE IL MIGLIOR PROGRAMMA, LA MIGLIOR SQUADRA E, SOPRATTUTTO A STARE ATTENTI AGLI AVVOLTOI, ESSI VOLANO IN ATTESA, NEI CIELI RIESINI...PRESTO SARANNO NELLE VOSTRE CASE, A CHIEDERVI IL VOTO PER AMICIZIA!

Vai in alto alla pagina

pites

486 Messaggi

Inviato - 16/12/2007 :  19:37:00  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore
PROGRAMMI E PERSONE ONESTE



Condivido l'appello di Greg a scegliere i prossimi amministratori sulla base dei programmi, minimi e realizzabili non l'elenco telefonico di tutti i problemi esistenti e la loro improbabile soluzione.

Ma oltre a questo, visto che a Riesi ci conosciamo tutti, dobbiamo innanzi tutto puntare alla scelta di persone ONESTE e che decidono di impegnarsi per il bene della collettività.

pites
Vai in alto alla pagina

Il Ragioniere

297 Messaggi

Inviato - 17/12/2007 :  08:26:09  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore
Mahhhhh................ !!!!!!!!!

Marco M.Testa
Vai in alto alla pagina

Aristotele

2098 Messaggi

Inviato - 17/12/2007 :  13:46:30  Visualizza profilo
Vedrete quanto prima un bel gruppo che si offrirà al paese di Riesi, per potere avviare quel ricambio generazionale fatto di una nuova classe dirigente.

Un gruppo che offrirà alla cittadinanza della qualità che ci vuole in politica, prime tra tutte la chiarezza, la trasparenza, la legalità,e la dignità di chi vuole fare politica per la gente, e non quella per il personalismo.

cordialmente

Arturo Testa
Vai in alto alla pagina

Poeta

698 Messaggi

Inviato - 18/12/2007 :  15:50:21  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore
SONO DACCORDO DI QUANTO DICE GREG,E PINO TESTA RIGUARDO IL CENTRO DIURNO COME RITROVO DEGLI ANZIANI PER I LORO FABISOGNI GIORNALIERI, INCONTRI PER SCAMBI CULTURALI-SCAMBIARE 4 CHIACCHIERE-GIOCARE A CARTE-ORGANIZARSI PER FARE DEI SALTI A TEMPO DI VALZER ECT.ECT.,ED ALTRE ATTIVITà.
IN MODO CHè QUANDO VENGONO NEI PERIODI FERIALI ALTRI ANZIANI EMIGRATI
SARANNO PIù INVOGLIATI A TRASCORRERE QUALCHE SETTIMANA IN PIù A RIESI.
Vai in alto alla pagina

Greg

1114 Messaggi

Inviato - 18/12/2007 :  16:39:18  Visualizza profilo
ARISTOTELE
Ci parleremo quando sarai qua. Comunque basta con la politica. Servono dei lavoratori, onesti, capaci, ambiziosi (ambizione n. 1: Riesi, un paese da imitare).

SI AL LAVORO (costruttivo ed efficace), NO ALLA POLITICA (chiacchiere).

Questo sarebbe uno spot di propaganda elettorale molto intelligente...
Vai in alto alla pagina

pites

486 Messaggi

Inviato - 18/12/2007 :  20:06:44  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore
A PROPOSITO DI COSE DA FARE


Questa mattina la commissione straordinaria ha convocato una riunione per costituire la consulta cittadina.
Invitati: tutti i partiti provinciali, i sindacati, le associazioni e così via: circa 70 in tutto.

Presenti: una trentina di persone che hanno esposto alcuni dei problemi irrisolti del paese.
Personalmente ho stigmatizzato l'assenza di strutture per l'aggregazione dei giovani e degli anziani proponendo l'istituzione di appositi centri comunali.
Ho fatto notare che manca ancora la refezione scolastica e l'assistenza domiciliare per gli anziani nonchè la carenza di specialisti presso l'ambulatorio e, cosa che avevamo e che funzionava bene, l'ADI (assistenza domiciliare integrata) che in molti casi evitava il ricovero ospedaliero.

Ho fatto notare ancora la questione dell'acqua, dell'esattoria che a Riesi non ha uno sportello (per cui occorre andare a Caltanissetta per qualsiasi chiarimento) ed infine la difesa del creato, ossia la raccolta differenziata che può rappresentare un punto di forza sia per il riciclaggio di materie riutilizzabili sia per far diminuire le montagne di spazzatura che stiamo lasciando in eredità ai nostri figli e nipoti.

Su quest'ultimo argomento è previsto un incontro che si terrà giovedì mattina presso la sala multivalente del Servizio Cristiano.

L'impegno assunto dalla commissione è stato quello di costituire 4 tavoli tematici per approfondire i problemi, vedremo se e quando se ne parlerà.

Molto forte il tema della legalità che è affiorato più volte nel corso della riunione.

pites
Vai in alto alla pagina

Greg

1114 Messaggi

Inviato - 21/12/2007 :  00:23:43  Visualizza profilo
IL NUOVO SINDACO

DI MALE IN PEGGIO


Stasera ho rivisto per l'ennesima volta il film "The Family man" (beh ormai tutti i film li rivedo per l'nsima volta...)

Caruccio, romantico, ma fa meditare sul come sarebbe stato se...

Per esempio, come sarebbe stata Riesi, oggi, se avessimo votato sindaco Carlo Crapanzano?

Intanto, la "situation" candidati a sindaco, le premesse e le prospettive... peggiorano.

Mai nessuno mi crederà, ma, sul serio, mi duole il cuore!
Vai in alto alla pagina

Il Ragioniere

297 Messaggi

Inviato - 21/12/2007 :  08:19:09  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore
Nmizzu a nna strata simmu !!!

Marco M.Testa
Vai in alto alla pagina

cosimo

472 Messaggi

Inviato - 21/12/2007 :  18:08:35  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore
quote:
Originalmente inviata da Il Ragioniere

Nmizzu a nna strata simmu !!!

Marco M.Testa



Hai perfettamente ragione caro Ragioniere,speriamo che la nuova amministrazione faccia qualcosa veramente dseria altrimenti e proprio finita.

Greg:
IL NUOVO SINDACO


DI MALE IN PEGGIO


Stasera ho rivisto per l'ennesima volta il film "The Family man" (beh ormai tutti i film li rivedo per l'nsima volta...)

Caruccio, romantico, ma fa meditare sul come sarebbe stato se...

Per esempio, come sarebbe stata Riesi, oggi, se avessimo votato sindaco Carlo Crapanzano?

Intanto, la "situation" candidati a sindaco, le premesse e le prospettive... peggiorano.

Mai nessuno mi crederà, ma, sul serio, mi duole il cuore!

Hai ragione Greg,chissa' come sarebbe stata Riesi oggi con Crapanzano,oppure con 2 legisltature di fila con Carrubba,con Vitello,chi lo sa',magari peggio?Magari meglio' l'unica sicurezza e che stiamo parlando con il segno di "SE" "MA" "FORSE" etc etc.


Ossequi


Cosimo
Vai in alto alla pagina

maurizio

60 Messaggi

Inviato - 22/12/2007 :  08:34:20  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore
con i se e i ma la storia non si fa. maurizio Testa
Vai in alto alla pagina

cosimo

472 Messaggi

Inviato - 22/12/2007 :  14:40:08  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore
Hai proprio ragione caro Maurizio.
Con l'occasione auguro un buon Natale a te e famiglia.

Ossequi


Cosimo
Vai in alto alla pagina
Pagina: di 3 Discussione precedente Discussione Prossima discussione  
Pagina successiva
 Forum Locked  Discussione bloccata
 Segnala ad un amico
 Versione stampabile
Salta a:
Comunità riesina nel web © 2000-02 Snitz Communications Vai in alto alla pagina
Snitz Forums 2000

Tradotto in italiano, modificato, testato, adattato e migliorato da:

Un clic qui x visitare il sito web