Comunità riesina nel web
Comunità riesina nel web
Home | Profilo | Registrati | Ultime discussioni | Utenti | Cerca | FAQ
Nickname:
Password:
Ricorda password
Dimenticato la Password?

 Tutti i Forum
 ARCHIVI
 DISCUSSIONI IN PIAZZA - 2007
 Riesi ,la mafia e la politica
 Forum Locked  Discussione bloccata
 Segnala ad un amico
 Versione stampabile
Pagina precedente | Pagina successiva
Autore Discussione precedente Discussione Prossima discussione
Pagina: di 4

pites

486 Messaggi

Inviato - 10/11/2007 :  20:35:19  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore
PER GIOVANNA


Almeno sei andata a comprare le bomboniere da un'altra parte?
Spero di si.

Di fronte a certe affermazioni, anche se fatte in buona fede, perlomeno occorre indignarsi.

Cordialmente


pites
Vai in alto alla pagina

giovannav83

231 Messaggi

Inviato - 11/11/2007 :  19:39:29  Visualizza profilo
Per Pites.
Ovviamente si! Le ho comprate a Riesi, almeno ho fatto guadagnare un mio concittadino, invece che un pezzo di m.... che ci considera dei mafiosi!
Ma, caro Pites, ti dirò di più: non le avrei prese lì neanche se me le avesse regalate!

A presto!

Giovanna Varisano
Vai in alto alla pagina

cosimo

472 Messaggi

Inviato - 11/11/2007 :  19:43:26  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore
Bravissima cara Giovanna hai fatto benissimo.
Sai a volte quando mi dicono siciliano oppure Riisanu Mafijusu vorrei veramente prenderli a pugni ma uno dei miei pregi e riflettere e non agire.
E riesco sempre a dare una risposta da lasciarli li senza parole.

Salutoni

Cosimo
Vai in alto alla pagina

pites

486 Messaggi

Inviato - 12/11/2007 :  15:22:43  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore
LUOGHI COMUNI A PARTE


Il tema di questo forum è: Riesi, la mafia e la politica, ora senza restare invischiati nei luogli comuni tipo le affermazioni generalistiche e generalizzanti che vengono espressi da chi non conosce i riesini, resta la realtà.

A primavera, forse, si torna a votare.


Qualcuno dice che per candidarsi occorrerà produrre il certificato antimafia, ma veramente la nostra conoscenza dei concittadini, delle loro tendenze e frequentazioni, del loro amore per il paese e per la corretta amministrazione ha bisogno di certificati?

Siamo in grado o no di scegliere una migliore classe politica che possa finalmente governarci bene?

cordialmente


pites
Vai in alto alla pagina

Il Ragioniere

297 Messaggi

Inviato - 12/11/2007 :  16:42:40  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore
Ciao Giovanna,
sinceramente non capisco perchè ti sei offesa quando il commerciante di Palermo ti ha detto che Riesi è famosa per la mafia!
Offesa di che? Ti senti mafiosa tu? Ti ha forse dato della mafiosa a te ??? Ha forse detto una cavolata il commesso? Chi conosce Riesi secondo te perchè lo conosce, perchè è una meta turistica o non so cosa ?? NAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA !!!!!!
Pensi che qui a Bergamo quando sentono che sei siciliano e vedono le fiction su Riina non dicano la stessa cosa a me?
Ma io a differenza tua non mi offendo e gli rispondo che i buoni e i cattivi sono da tutte le parti,da Bolzano a Pachino solo che da noi si chiama Mafia, in altre parti "delinquenza".
Il duro compito di far togliere questa etichetta a Riesi spetta a noi della "new generation".


Marco M.Testa
Vai in alto alla pagina

sb

771 Messaggi

Inviato - 12/11/2007 :  20:22:18  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore

NORD-EST EUROPA >>>>> MAFIA RUSSA (russa e non rossa)

ASIA >>>>>> MAFIA CINESE



sb
Vai in alto alla pagina

giovannav83

231 Messaggi

Inviato - 13/11/2007 :  13:56:42  Visualizza profilo
Ciao Marco!
Capisco perfettamente quello che vuoi dire. Il fatto da evidenziare è che una persona che non ci conosce si permetta intanto di insultare, e poi di parlare per luoghi comuni e fare di tutta l'erba un fascio!
Sappiamo benissimo che la maggior parte della gente ha questa opinione di noi e, parlando dell'esempio del commerciante di Palermo, proprio lui, in qualità di palermitano,dovrebbe proprio tapparsi la bocca, perchè non penso proprio che gli avrebbe fatto piacere se un altro cliente, magari non siciliano, fosse entrato nel suo negozio dandogli del MAFIUSAZZU!
Io sono una persona onesta ma, sentendo certe generalizzazzioni idiote su di me, sul mio paese e sulla mia gente mi sono offesa, e penso che chiunque ci sarebbe rimasto male al mio posto!

Dici benissimo che spetta a noi della new generation cambiare le cose, ma sicuramente non succederà nulla fingendo indifferenza nei confronti di certe affermazioni!
Spero che non mi capiti più qualcosa del genere, ma se dovesse accadere il contrario, sicuramente non starò zitta: se ho avuto tatto ed educazione nel rispondere a quell'uomo dal cervello "formato lenticchia" la prima volta, non vorrei trovarmi nei panni della prossima persona che mi dirà qualcosa del genere!
A presto!

Giovanna Varisano
Vai in alto alla pagina

Il Ragioniere

297 Messaggi

Inviato - 13/11/2007 :  14:19:36  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore
Cara Giovanna,
"la meglia parola iè chiddra ca nun si dici".
A tali stupide affermazioni ( che fatte da un palermitano non so che valore possano avere ) bisogna rispondere con i fatti e non con le parole.
Io non mi sento un mafioso quindi a uno stupido che mi apostroferebbe in quel modo risponderei soltanto con molta ma molta indifferenza !!!!

Ciao e salutami ma cumpari Ciccu Riggi !!!!

Marco M.Testa
Vai in alto alla pagina

Raffiu

159 Messaggi

Inviato - 13/11/2007 :  17:37:31  Visualizza profilo
Mi associo al modo di pensare del Ragioniere, infatti quando mi dicono che i Siciliani siamo mafiosi non mi fà ne freddo ne caldo, come dice il Ragioniere i buoni e cattivi sono dappertutto.
In ufficio, quando i colleghi mi dicono mafia o mafioso io non me la prendo più di tanto e ci scherzo e ci rido sopra E NUN CI DUGNU LU SAZIU di fare l'offeso.

Alabiso Maurizio
Vai in alto alla pagina

Il Ragioniere

297 Messaggi

Inviato - 14/11/2007 :  17:42:49  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore
Polemiche su serie tv su Toto' Riina 'Capo dei capi'
Di Guardo(Pd): rischio emulazione, dannegiata immagine Sicilia
(ANSA) - CATANIA, 14 NOV - 'La fiction il Capo dei capi sta creando un pericoloso effetto emulazione e un grave danno d'immagine alla Sicilia', ha detto Di Guardo. L'esponente del Pd invita il 'presidente della Regione a chiedere a Mediaset la sospensione della serie tv, valutando l'ipotesi di una richiesta di risarcimento danni'. 'La Regione - spiega Di Guardo - continua a investire ingenti somme per pubblicizzare un'immagine positiva, ma la messa in onda della fiction sulla vita di Toto' Riina ha azzerato tutto'.


Ma queste persone che dicono e pensano caxxate del genere non hanno niente di meglio da fare nella vita !!????
Quindi secondo questo cervellone del PD adesso i siciliani come obiettivo della nostra vita abbiamo quello di diventare boss della mafia.
Quindi se 2+2 fa 4 guardando un film su Hitler iniziamo a uccidere gli Ebrei e se guardiamo il film su Jack Lo Squartatore o di di Dario Argento diventiamo serial killer.
MAHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHH !!!!!!!!!

Marco M.Testa
Vai in alto alla pagina

C.S.I.

954 Messaggi

Inviato - 14/11/2007 :  20:01:16  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore
Caro Il ragioniere secondo me tu rispondi così per il solo motivo che questa posizione l’ha presa un politico non di destra.

Il punto è: è vero? O non è vero?

Io quella fiction non l’ho vista nemmeno mezzo minuto, quindi non posso dire nulla in merito.
Però ho già sentito da più parti delle lamentele, anche qui se non erro qualcuno ha scritto che in quella fiction si sta facendo passare Riina per vittima e costretto ad diventare un boss assasino.

Se la televisione trasmette dei telefilm di mafia, di violenza, o dei film sui nazisti che lanciano un messaggio di sdoganamento invece che di condanna non può fare altro che male alla società.


La televisione, quindi le fiction, è un mezzo di propaganda e plasma la società come essa comanda.

Se l’italiani sono diventati un popolo di cialtroni da vent’anni a questa parte non è colpa dei troppi libri che hanno letto ma dalla troppa TV che hanno visto e continuano a vedere.
Fiction comprese.


Tante cose.

Il Cinema è arte.

La televisione è merdà.

Berlusconi ha vietato la messa in TV il film su Borsellino in campagna elettorale.

La televisione condiziona?

Certo caro Ragioniere. Te lo dice in primis Berlusconi.

Vai in alto alla pagina

Greg

1114 Messaggi

Inviato - 14/11/2007 :  23:07:03  Visualizza profilo
Trovo "il capo dei capi" molto ben fatto, ovviamente a livello televisivo parlando, a me piace e lo sto seguendo con passione. Molte cose non corrispondono al vero, come ad esempio i personaggi protagonisti, ben diversi da come sono stati in realtà, ma questa è televisione.
Totò Riina vittima? Ma non fatemi ridere! Cosa mai lo farebbe apparire tale?
Eviterei di parlare di tali banalità, mi permetto di classificarle come "sciocche osservazioni del tanto per" ma di discutere del perchè alcuni tifosi a Catania uccidono un agente e del perchè un agente uccide un tifoso ad Arezzo.
Altro che Mafia. Qui si parla di assassinii per futili motivi.


DIFENDO RIESI !!
Vai in alto alla pagina

C.S.I.

954 Messaggi

Inviato - 14/11/2007 :  23:19:41  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore
E cosa vuoi discutere? Il motivo il perché?
Perché sono degli stronzi, sia i poliziotti pistoleri sia i fasci-tifosi finti guerriglieri.


Vai in alto alla pagina

pites

486 Messaggi

Inviato - 15/11/2007 :  00:11:13  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore
MAFIA E MAFIOSI


Riporto parte del messaggio di solidarietà postato per Ezio Maurici.


Ho l'impressione che sul tema della mafia ci sia una speculazione mediatica di ampio respiro e non a caso diventare mafioso, spesso appare come una risposta necessaria alle ingiustie della società.

A ben guardare la fiction il capo dei capi, sembrerebbe quasi che il povero Riina sia stato costretto per necessità a diventare mafioso.

Voglio riportare un ordine del giorno votato Domenica scorsa durante l'Assemblea di Circuito delle Chiese Evangeliche Valdesi e Metodiste della Sicilia, proprio sul fenomeno della distorta informazione sulla mafia, che sta portando molti giovani a vivere una sorta di deriva morale, mutuando dai mafiosi televisivi atteggiamenti e linguaggio.
L’Assemblea, in relazione alle numerose trasmissioni televisive (serie TV e approfondimento,) che trattano il tema della mafia, esprime la propria preoccupazione sulla dimensione mitologica che personaggi oggettivamente negativi acquisiscono nella rappresentazione mediatica. In particolare è allarmante il proliferare di modelli negativi che vengono recepiti come riferimenti di forza, da imitare soprattutto da parte del mondo giovanile propenso ad affidarsi a miti di massa devianti e pericolosi.

In ogni caso affrontare correttamente il problema può aiutare a fare chiarezza ed a demitizzare anche i comportamenti di chi fa antimafia solo a parole.

Queste non sono caxxate, ma serie riflessioni fatte dai rappresentanti delle Chiese Valdesi e Metodiste della Sicilia fortemente preoccupati del condizionamento che la televisione può esercitare sulle masse, in special modo sui soggetti più giovani che non hanno ancora maturato la loro personalità ed il senso della convivenza democratica nel rispetto delle regole condivise.

cordialmente


pites

Vai in alto alla pagina

Il Ragioniere

297 Messaggi

Inviato - 15/11/2007 :  08:15:55  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore
E perchè la gente dovrebbe emulare Riina e non il poliziotto Schirò della fiction ( unico personaggio inventato ) che incarna l'anima onesta della Sicilia e della stragrande maggioranza dei siciliani ??
Tutti conosciamo la storia di Riina e della mafia in generale e nessuno penso che pensi ( scusate il gioco di parole ) che Riina sia una vittima, anzi.......
Sappiamo benissimo che 60 anni fa la mafia faceva presa sull'ignoranza e la povertà della gente ma sappiamo altrettanto benissimo che oggi, anno 2007 d.c., il 97% dei siciliani studia, non è ignorante, non è povero e come prospettive di vita non ha quella di diventare "Padrino" !!!!
Certo, rimane sempre quel 3% da debellare, ma io ci credo !!!!

W LA SICILIA LIBERA !!!!

Questi politici che la mattina si alzano e per avere i suoi 5 minuti di notorietà attraverso falsi moralismi sparano certe caxxate perchè non si preoccupano di problemi molto più seri che di una fiction televisiva ??



Marco M.Testa
Vai in alto alla pagina
Pagina: di 4 Discussione precedente Discussione Prossima discussione  
Pagina precedente | Pagina successiva
 Forum Locked  Discussione bloccata
 Segnala ad un amico
 Versione stampabile
Salta a:
Comunità riesina nel web © 2000-02 Snitz Communications Vai in alto alla pagina
Snitz Forums 2000

Tradotto in italiano, modificato, testato, adattato e migliorato da:

Un clic qui x visitare il sito web