Comunità riesina nel web
Comunità riesina nel web
Home | Profilo | Registrati | Ultime discussioni | Utenti | Cerca | FAQ
Nickname:
Password:
Ricorda password
Dimenticato la Password?

 Tutti i Forum
 ARCHIVI
 DISCUSSIONI IN PIAZZA - 2007
 UNO STRANO PAESE, IL NOSTRO.
 Forum Locked  Discussione bloccata
 Segnala ad un amico
 Versione stampabile
Pagina precedente | Pagina successiva
Autore Discussione precedente Discussione Prossima discussione
Pagina: di 9

Greg

1114 Messaggi

Inviato - 15/11/2007 :  00:00:48  Visualizza profilo
Caro Pites, quando difendo Riesi, automaticamente anche i riesini. Riguardo il pane ho appena scritto che anche a me non piace pagare di più, ma che forse c'è da discutere. In ora più grande, ti risponderò. Grazie dell'affetto, è reciproco. Oltre la grande stima che ho per te. Riprenderò al primo contatto col PC questa discussione.

DIFENDO RIESI !!
Vai in alto alla pagina

Il Ragioniere

297 Messaggi

Inviato - 15/11/2007 :  08:27:06  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore
Perfettamente d'accordo con Pites, tutto vero quello che ha scritto ( io personalmente, quando vivevo a Riesi, se non fosse stato per mio padre che è sempre diplomatico, stavo per litigare col mio vicino di casa sol perchè avevo lasciato la mia macchina davanti casa sua ) aggiungerei :
Da noi è normale passare la mattinata al Bar aspettando che il lavoro venga a cercarci e i politici ci raccomandino da qualche parte !!



Marco M.Testa
Vai in alto alla pagina

Greg

1114 Messaggi

Inviato - 15/11/2007 :  15:53:36  Visualizza profilo
per PITES

E' LA RESTROSPETTIVA CHE CAMBIA...

Stamane ho visto una vecchietta davanti la porta di casa sua, con uno scialle di lana sulle spalle, seduta a prendere un pò di sole, quel sole che mai ci abbandona, neanche in questi giorni di "basse" temperature (15 gradi)....

Ieri, in un quartiere alle spalle della via Vespri, ho visto una famiglia che arrostiva su una carbonella "cacuocciuli" e "custiciddri di crastagniddru", mentre l'odore irresistibile inondava il vicinato...

Sempre ieri, davanti al bar ristorante "Orchidea", ho visto una folla attorno ad un ragazzo. Incuriosito, mi son fermato. Era il famoso ragazzo dell'incidente cui Pites riferiva che nessuno s'era preoccupato di chiamare i soccorsi. Tutti erano li, a "pigliarisi pena" perchè, non esiste, un riesino, di fronte ad una disgrazia, che non si "pigli pena" e non si prodighi ad aiutare. Caro Pites, puoi dirmi di Roma o Milano, che anche se qualcuno ti muore per strada nessuno lo guarda neanche, ma qua a Riesi, sai bene che ciò non esiste, potrei dire lo stesso di te: ma dove hai vissuto questi tuoi 12 lustri? Probabilmente, quando sei arrivato, il fatto era appena successo, la gente era corsa a prestare i primi soccorsi al bambino e tu sei stato, in questo caso, la prima persona con più prontezza a chiamare l'ambulanza. Ma a Riesi, come in ogni altro posto, ogni tanto purtroppo succede qualcosa e ti posso garantire, come tutti sappiamo, che l'intervento è pronto da parte di TUTTI. Quindi, piuttosto che "strano" diciamoci che Riesi è normalissimo e che se qualcuno ha bisogno anche il riesino meno generoso si prodigherebbe al massimo, questa è una cosa risaputissima, che non puoi assolutamente contraddirmi, perchè TUTTI la sappiamo.

Ma torniamo alla vecchietta ed alli "cacuoccioli". Immagina a Milano, in via che ne so, corso Bueno Aires, una vecchietta con lo scialle sulle spalle, davanti l'uscio di casa sua, a prendere il sole. Premesso l'impossibile, ammesso che ci fosse la vecchietta, ci sarebbero 3 metri di marciapiedi davanti la porta. In ogni caso, quella porta non sarebbe l'ingresso di casa sua ma del condominio e, ancora, la vecchietta non uscirebbe fuori di casa per prendere il sole che non c'è, ma l'umidità della nebbia persistente e lo smog delle centinaia di auto in transito. I molti mi diranno: "ancora sta storia del sole, del clima e dello smog". Ma sta di fatto che a Milano non si suole sedersi davanti casa, tranne qualche caso in periferia o nei quartieri più isolati e che, certamente e comunque, li si ha più spazio. Ora, se a Riesi qualcuno s'infastidisce perchè, in una strada stretta, ha la porta di casa con 10 centimetri di marciapiedi, davanti il quale viene posizionata una macchina, la quale oltre ad impedire di sedersi a prendere il sole, ne impedisce letteralmente l'ingresso, credo ne abbia pure il diritto. Si ha o no il diritto di poter comodamente entrare nel proprio uscio di casa? Si ha o no il diritto, se capita giusto quel giorno, di poter portare dentro casa propria la spesa, o un mobile o quant'altro? Sono dei casi, caro Pites, che cambiano in... retrospettiva!

Li "cacuoccioli". Uno strano paese, il nostro. Nel 2007 ancora i barbecue ( a me piace chiamarli carbonelle) per strada. Con tanto di fumo che invade i balconi, le finestre e, se i vetri sono aperti, anche le case altrui. E' inciviltà questa? Voglio lasciare questo come esempio, che è un esempio, ma calza perfettamente per far capire e descrivere la differente retrospettiva. Si, potrebbe essere inciviltà. Ma devo lasciarci il condizionale. Perchè se Riesi non fosse un paese rurale, che piano piano, ma più che piano piano, in ritardo, si va evolvendo, è dovuto ad una retrospettiva differente. Non dimentichiamo che i riesini siamo molto più tolleranti. Noi non diventiamo schizofrenici o da camicia forzata solo se qualcuno al semaforo perde tempo a ripartire. Non ho ancora visto come a Genova una donna che si mette ad urlare per strada come la peggior "curtigliara" solo perchè ritardi un attimo a ripartire. Non ho mai visto a Riesi un vicino che uccide l'altro solo perchè quello faceva troppo rumore. Non ho visto a Riesi violenze sulle donne come succede nelle grandi città. Non ho visto a Riesi sette sataniche. Non ho visto a Riesi morti per eroina. Non ho visto a Riesi case squillo e prostitute. Non ho visto a Riesi (fino ad ora, ma tutto è un "fino ad ora") mafie albanesi o russe. Non ho visto a Riesi club privèe, scambi di coppie. Non ho visto pere e spacciatori per strada, non ho visto insegnanti che profittano dei bambini, non ho visto politici collusi con tangentopoli. EPPURE, QUI NON SI FA ALTRO CHE PARLARE DI MAFIA!

Questa storia sulla mafia, devo chiarirla una volta per tutte. A qualcuno pare che io voglia evitare il discorso. Tengo intanto a precisare il frainteso comune, che pare io voglia dire che a Riesi la mafia non c'e' e non c'è mai stata. Sbagliatissimo. Quello che non sopporto, è che il nord luccica d'onestà ed evoluzione, con tutte le vergogne che si porta addosso, come quelle da me elencate prima. E che noi, invece, ci dobbiamo vergognare di che cosa? Della mafia, forse l'unico problema grave, tra le 1000 piaghe e vergogne di cui si devono vergognare gli altri.

Non posso che ripetermi, Pites. Sono fiero di questo paese, e, copiando padre Giuliana, ne amo ogni sua zolla. E non è per campanilismo. Ciò che penso è frutto di ciò che dico. Dalla carbonella, alla vecchietta, alla tranquillità di paese, al calore della gente. I riesini, umili, furbi, lavoratori, ma soprattutto buoni di carattere. DIFENDO RIESI, è da ieri la mia firma. Mi accompagnerà sempre, perchè mi sono accorto che spesso, non avendo tempo, rinuncio a partecipare al forum, ma quando qualcuno mi "tocca" Riesi, è più forte di me. Devo intervenire e dire la mia, costi quel che costi, anche rubare minuti preziosi ai miei impegni di lavoro e familiari. Riesi è la mia casa, i riesini la mia famiglia.

Riguardo il pane. (fonte: cgil Milano)
PREZZO DEL PANE IN ITALIA (1 KG) - MESE DI GIUGNO 2007
 

  Prezzo minimo, medio, massimo.
VENEZIA 2.50 3.62 5.20
MILANO 2.39 3.35 4.65
TRIESTE 2.50 2.82 3.20
GENOVA 2.31 2.86 3.30
AOSTA 2.20 2.72 3.00
ANCONA 1.92 2.72 3.58
TRENTO 1.90 2.85 3.99
CAGLIARI 1.79 2.10 2.88
POTENZA 1.65 1.78 1.95
TORINO 1.60 2.35 3.20
ROMA 1.60 2.07 2.93
PALERMO 1.42 2.24 3.20
REGGIO CALABRIA 1.30 1.95 2.30
BOLOGNA 1.29 3.24 4.80
FIRENZE 1.21 1.82 4.00
PERUGIA 1.09 1.47 1.65
BARI 1.00 1.85 2.50
NAPOLI 1.00 1.48 2.00

Quando dico che a Riesi non ci possiamo lamentare...

Qualcuno criticherà il mio discorso. Sembra come se io volessi che Riesi restasse senza regole. Ebbene, oltre la retrospettiva, v'è una storia differente. Riesi, cambierà. Come tutto, del resto. Un giorno a Riesi non ci saranno più vecchiette ne carbonelle, come già oggi non vi sono più "scecchi" per la strada. Ogni cosa a suo tempo, ma rimane un fatto, come accenna il ragioniere. Oggi v'è più cultura. Ed io aggiungo che v'è anche meno distanza da ovunque. Riesi cambierà e noi saremo più robotici, meno "meridional-sentimentali", più "freddi". E' il nostro destino, per la civiltà. E noi dovremo essere più civili, indubbiamente. Niente carbonelle e mai più sedie davanti l'uscio. Bisogna posteggiare!

Pites, a Milano capita di posteggiare a due chilometri dalla destinazione, perchè non si trova il posteggio. Se non posteggi davanti la vecchietta, al massimo, a Riesi, farai 20 metri a piedi, e ciò, non fa male alla salute...


Con stima e affetto, un forte abbraccio a Pites.

DIFENDO RIESI !!
Vai in alto alla pagina

mau

51 Messaggi

Inviato - 15/11/2007 :  16:27:14  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore
x egidio.. capisco l'amor proprio ma lascia stare la vecchietta, la carbonella,il parcheggio tutto questo non c'entra nulla con le regole di civilta' e del buon vivere.paese che vai usanze che trovi non fare paragoni nord sud al massimo paragona Riesi con Mazzarino e paesi limitrofi. ciao mau
Vai in alto alla pagina

Greg

1114 Messaggi

Inviato - 15/11/2007 :  16:36:41  Visualizza profilo
Caro ragioniere, essendo un mio caro familiare, qualche volta con te gradirei sedermi, davanti un bel boccale di birra, e fare una lunga chiacchierata. Sei di ottimo carattere ed anche fin troppo preciso e corretto... ma con troppi "schemi". Credo sia normale, comunque, alla tua età... del resto, anch'io ero così. Ricorda, quando guardi un bellissimo palazzone di Bergamo, se puoi, di girarci attorno e guardare com'è alle spalle o nel pozzo luce... la retrospettiva, vedrai che cambia!

DIFENDO RIESI !!
Vai in alto alla pagina

sb

771 Messaggi

Inviato - 15/11/2007 :  17:06:56  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore
A ragà, mettetevi un pò d´accordo!!!

salvatore buttiglieri
Vai in alto alla pagina

Greg

1114 Messaggi

Inviato - 15/11/2007 :  23:39:54  Visualizza profilo
quote:
Originalmente inviata da mau

x egidio.. capisco l'amor proprio ma lascia stare la vecchietta, la carbonella,il parcheggio tutto questo non c'entra nulla con le regole di civilta' e del buon vivere.paese che vai usanze che trovi non fare paragoni nord sud al massimo paragona Riesi con Mazzarino e paesi limitrofi. ciao mau



Carissimo Mau, il mio discorso non vuol lasciare ad intendere che a Riesi non c'è civiltà. Gli aneddoti che racconto vogliono essere più profondi, e descrivono una realtà ben diversa da quella che può essere una realtà apparentemente evoluta ed apparentemente civile come in città, o, per meglio dire, al nord.

Il nord. Da come parli, sembri uno del nord, anzi ormai lo sei. Anche tu rinneghi il tuo paese natìo, come ha fatto qualcun altro con cui mi devo chiarire (equivoci o non equivoci) e rinneghi ciò che eri. Ora sei nordico e civile. Mentre qui a Riesi siamo tutti meridionali ed incivili. Scusami, ma non riesco più a tollerare l'attegiamento di chi, trasferitosi, pare che sia nato in mezzo ai partigiani della Lombardia (lo scrivo, come se, anche questo, potesse essere meglio! Perchè a qualcuno sembra...).

Con affetto, egidio.

DIFENDO RIESI !!
Vai in alto alla pagina

Il Ragioniere

297 Messaggi

Inviato - 16/11/2007 :  08:17:15  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore
Caro Egidio,
voglio farti una domanda.
Pensi che mio cugino Giuseppe ( tuo figlio ) vivrà a Riesi per tutta la vita ?

P.S. Chiunque di noi va via da Riesi lo porta per sempre nel suo cuore, non esistono riesini che rinnegano ma solo riesini che hanno tanta rabbia verso il suo paese natìo.

Ora mi tocca lavorare....

Marco M.Testa
Vai in alto alla pagina

Greg

1114 Messaggi

Inviato - 16/11/2007 :  14:24:31  Visualizza profilo
Precisazione per MAURIZIO
MAURIZIO, ho riletto il mio messaggio scritto per te ieri sera, e dà l'impressione come se io volessi "attaccarti". Forse ancora non lo hai letto, così faccio in tempo a scusarmi ed a precisare che la mia reazione è stata dovuta alla tua quasi eccessiva pragmaticità con immediato responso e conclusioni sul mio dire. In effetti, ora che sono a mente più riposata (ieri era tardissimo ed ero molto stanco), avrei voluto esattamente dirti che, come benissimo tu sai, c'è una maggioranza d'abitanti, a Riesi, più che civile, che riesce anche sopportare le "usanze" di chi non lo è. Spesso si viene giudicati diversamente per una minoranza. E, riguardo la diversa prospettiva, ho fatto un lungo discorso con aneddoti ed esempi (la vecchietta, la carbonella) per risvegliare ai lettori, quelli che sono i sentimenti, i modi di fare ed i costumi della vita di paese, ben diversa da quella di città.
Con questo, ti mando un caro saluto, in attesa delle tue prossime osservazioni.


DIFENDO RIESI !!
Vai in alto alla pagina

Greg

1114 Messaggi

Inviato - 16/11/2007 :  14:35:44  Visualizza profilo
quote:
Originalmente inviata da Il Ragioniere

Caro Egidio,
voglio farti una domanda.
Pensi che mio cugino Giuseppe ( tuo figlio ) vivrà a Riesi per tutta la vita ?

P.S. Chiunque di noi va via da Riesi lo porta per sempre nel suo cuore, non esistono riesini che rinnegano ma solo riesini che hanno tanta rabbia verso il suo paese natìo.

Ora mi tocca lavorare....

Marco M.Testa



Caro nipote, ho compiuto ogni sforzo, al di sopra delle mie attuali possibilità, per far restare mio figlio a Riesi. Come padre ritengo d'aver fatto il massimo... ora tocca a lui! Riguardo la tua rabbia e/o quella degli altri. Ma perchè?

DIFENDO RIESI !!
Vai in alto alla pagina

Il Ragioniere

297 Messaggi

Inviato - 16/11/2007 :  15:00:44  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore
Caro zio,
mi chiedi anche il perchè ???
Perchè per trovare un lavoro "cristianu" ho dovuto fare 1200 km ?
Perchè devo vedere i miei genitori, i miei nonni, i miei zii solo qualche giorno l'anno ?
Perchè qui la maggioranza delle persone ha senso civico e educazione mentre nel mio paese è la minoranza a essere così ?
Perchè lì se non sei "figlioccio" del politico di turno i pochi posti di lavoro disponibili devono essere distribuiti a incompetenti ( non tutti, ma perchè non dovrebbero essere dati per merito !!?? ) che magari non sanno fare manco la "O" cu lu bicchiri ?

Ci sarebbero altri 1000 perchè che non sto qui ad elencare ma che spero tu abbia capito.....

Concludo dandoti un consiglio da persona che sai ti vuole tanto bene:
se vuoi veramente bene a tuo figlio fai in modo che lasci Riesi.

Un abbraccio, Marco


Marco M.Testa
Vai in alto alla pagina

Greg

1114 Messaggi

Inviato - 16/11/2007 :  16:31:44  Visualizza profilo
Caro Ragioniere, Marco, nipote... eheheheh, devo risponderti ma ora non ho tempo. Inoltre sto notando che il buon PITES sta finalmente producendo parecchio, come dovrebbe far più spesso, sulla tastiera. Mi ricollego stasera, sempre con tutti i "SE" davanti, e spero di darti alcune belle risposte,
un abbraccio,

DIFENDO RIESI !!
Vai in alto alla pagina

cosimo

472 Messaggi

Inviato - 16/11/2007 :  22:19:45  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore
Caro Greg come dice tuo nipote ci sono mille perche' da chiedere sul nostro amato Riesi.
Sul fatto che chi va via da Riesi poi rinnega il suo paese devo darti ragione perche' conosco gente che venuta a Torino da mesi e quando la incontri ti parlano in italiano e poi mi sento dire" ah ah a Riesi cu ccia va gghiri chiu'" a me questa gente fa solo Ridere, perche io che sono fuori da 6 anni Riesi mi manca tantissimo,pero se tu mi chiede se tornerei di nuovo a Riesi ti rispondo di no perche ormai mi son fatto una vita qua(comprato casa,lavoro,hobby,svaghi,amici,ecc ecc)poi le cose delle vita non si possono mai sapere. riallacciandomi al discorso di Maurizio Testa anchio mi chiedo come' possibile che a Riesi non ci siano dei comportamenti civili come al nord sia dal piu' banale al piu' importante, ma questo non significa che rinnego Riesi o che sono diventato nordico.
La nostra associazione dimostra l'amore che abbiamo per il nostro paese.

VIVA RIESI VIVA RIESI VIVA RIESI
e che il futuro di Riesi sia migliore ma tanto anzi tantissimissimo.

Salutoni

Cosimo
Vai in alto alla pagina

Greg

1114 Messaggi

Inviato - 16/11/2007 :  23:26:03  Visualizza profilo
quote:
Originalmente inviata da Il Ragioniere

Caro zio,
mi chiedi anche il perchè ???
Perchè per trovare un lavoro "cristianu" ho dovuto fare 1200 km ?

CARO MARCO, COME SAI, HO LAVORATO CON MOLTE AZIENDE. CON LE AZIENDE DEL NORD NON HO MAI AVUTO PROBLEMI, MENTRE CON LE AZIENDE DEL SUD, UNA MIRIADE. DEL SUD, NON DI RIESI! LE AZIENDE DEL SUD PAGAVANO QUANDO VOLEVANO E, SPESSO, AGIVANO AI LIMITI DELLA LEGALITA' (CONTRIBUTI, DICHIARAZIONI, ETC. )COME VEDI, PER AVERE UN LAVORO, COME DICI TU "CRISTIANU" IL PROBLEMA NON E' RIESI, MA TUTTO IL SUD ITALIA.
Perchè devo vedere i miei genitori, i miei nonni, i miei zii solo qualche giorno l'anno ?

ANCHE QUA NON PUOI PRENDERTELA CON RIESI. LA MIA PRIMA RISPOSTA PARLA CHIARO, AL MASSIMO POTRESTI PRENDERTELA CON IL SUD ITALIA. MA VOGLIO AGGIUNGERE CHE SE VOLEVI, RESTAVI E CHE COMUNQUE, SE UN GIORNO LO VORRAI VERAMENTE, POTRAI TORNARE. CON IL CURRI*******M CHE TI TROVERAI TRA UNO/DUE ANNI, POTRAI TORNARE IN SICILIA ALLA GRANDE. COSI' COME FECI IO, DOPO AVER ACQUISITO ESPERIENZA AL NORD.
Perchè qui la maggioranza delle persone ha senso civico e educazione mentre nel mio paese è la minoranza a essere così ?

COME MOLTI STANNO DICENDO, AL NORD V'E' PIU' SENSO CIVICO. NON E' COSI'. IL SENSO CIVICO V'E' ANCHE QUA. E' LA RETROSPETTIVA CHE CAMBIA, COME SPIEGAVO A PITES. FACCIO UN ESEMPIO MIGLIORE. COME TI SEMBRA IL SENSO CIVICO DEI NISSENI, PIUTTOSTO CHE DEI RIESINI? SICURAMENTE MIGLIORE. TUTTO DIPENDE NON DAI CITTADINI, MA DALLA REALTA'. QUANDO TUTTO E' PIU' PULITO O ORDINATO, SI HA POCA VOGLIA DI SPORCARE...
Perchè lì se non sei "figlioccio" del politico di turno i pochi posti di lavoro disponibili devono essere distribuiti a incompetenti ( non tutti, ma perchè non dovrebbero essere dati per merito !!?? ) che magari non sanno fare manco la "O" cu lu bicchiri ?

IL MERITO SCORDATELO. QUESTA E' UNA PAROLA SCONOSCIUTA ANCHE AL NORD. E POTRO' RACCONTARTENE QUANTE NE VUOI. IL MERITO ESISTE SOLO IN AMERICA. QUI IN ITALIA ESISTONO SOLO I LECCA.... E GLI SCIACQUINI DEI CAPI. ANCHE DA QUESTO PUNTO DI VISTA SBAGLI AD ADDITARE RIESI.

Ci sarebbero altri 1000 perchè che non sto qui ad elencare ma che spero tu abbia capito.....

RIMANGO IN ATTESA DEGLI ALTRI 1000 PERCHE', PRCHE' CI TENGO A DIMOSTRARTI CHE RIESI NON HA NE PIU' NE MENO DI QUALUNQUE ALTRO PAESE RURALE SICILIANO.

Concludo dandoti un consiglio da persona che sai ti vuole tanto bene:
se vuoi veramente bene a tuo figlio fai in modo che lasci Riesi.

VOGLIO TALMENTE BENE A MIO FIGLIO CHE LA SETTIMANA PROSSIMA GLI APRO UN NEGOZIO D'ABBIGLIAMENTO A RIESI E SPERO CHE CIO' FARA' SI CHE NON SE NE ANDRA' MAI.

Un abbraccio, Marco

CENTO, MILLE ABBRACCI. E, SEGUI IL MIO CONSIGLIO. COMINCIA A PENSARE DI FAR DOMANDA A QUALCHE BANCA PER UN POSTO DI RAGIONIERE, MAGARI A CALTANISSETTA, MENTRE HAI L'ETA' ANCORA GIUSTA ED ORA, LA GIUSTA ESPERIENZA. PER ESEMPIO, C'E' LA POPOLARE DI LODI CHE ASSUME... AFFRETTATI.







DIFENDO RIESI !!
Vai in alto alla pagina

Greg

1114 Messaggi

Inviato - 16/11/2007 :  23:33:58  Visualizza profilo
per PITES
Aspettavo con ansia una tua risposta sulla restrospettiva...

DIFENDO RIESI !!
Vai in alto alla pagina
Pagina: di 9 Discussione precedente Discussione Prossima discussione  
Pagina precedente | Pagina successiva
 Forum Locked  Discussione bloccata
 Segnala ad un amico
 Versione stampabile
Salta a:
Comunità riesina nel web © 2000-02 Snitz Communications Vai in alto alla pagina
Snitz Forums 2000

Tradotto in italiano, modificato, testato, adattato e migliorato da:

Un clic qui x visitare il sito web