Comunità riesina nel web
Comunità riesina nel web
Home | Profilo | Registrati | Ultime discussioni | Utenti | Cerca | FAQ
Nickname:
Password:
Ricorda password
Dimenticato la Password?

 Tutti i Forum
 QUI TUTTE LE ARGOMENTAZIONI SULLA CITTÀ DI RIESI
 DISCUSSIONI IN PIAZZA - ANNO 2009
 COMUNE: VERGOGNA!
 Forum Locked  Discussione bloccata
 Segnala ad un amico
 Versione stampabile
Autore Discussione precedente Discussione Prossima discussione  

Death

10 Messaggi

Inviata - 06/10/2009 :  15:06:22  Visualizza il profilo  Scrivi una mail all'autore
Stamattina, dopo un colloquio tra i dirigenti e il sindaco, si è ufficialmente chiusa la mensa di tutti gli istituti comprensivi di Riesi (scuole materne ed elementari).

Cosa ci sarà di tanto grave?
-Le mamme possono sempre preprare loro da mangiare i bambini-

La cosa grave è che ci sono 30 maestre "a disposizione", cioè A SPASSO. Madri e padri di famiglia che si ritrovano a casa da un giorno all'altro, costrette ad andare a lavorare a Km da casa, in altre provincie e solo per fare supplenze (DOPO AVER PATITO PER ANNI LO STESSO TRATTAMENTO, NECESSARIO PER ENTRARE DI RUOLO)

E fin qui tutto bene, qualcuno potrà dire - Se i soldi non ci sono (perchè lo Stato o la Regione non li ha madati) come facciamo a fare aprire la mensa? -

Il vero scandalo è che i soldi a disposizione c'erano: 18 MILA EURO!!! (documentabili)
Sicuramente non sarebbero bastati per tutto l'anno ma almeno per qualche mese, riuscendo così a scongiurare la chiusura definitiva della mensa, salvando i posti di 30 insegnanti e fornendo un importante servizio ai genitori dei bambini.

Il sindaco stamattina ha detto che soldi non cè nè.

DOVE SONO ANDATI A FINIRE QUEI 18.000 EURO???

ERANO STATI PROMESSI

SE LI SONO MANGIATI CON LA SALSA?


Ho letto recentemente l'articolo di Lino Alaimo sul buco di circa 170 mila euro.
Capisco che quei 18 mila euro sarebbero tornati buoni per tappare almeno un piccola parte del buco (insieme ai soldi della regione destinati agli abbonamenti per i pendolari), MA CHE COMUNE E' UN COMUNE DISPOSTO A MANDARE SUL LASTRICO DECINE DI FAMIGLIE PUR DI RACCATTARE QUALCHE SOLDO QUA E LA?
E QUESTO LO SPIRITO "RIESINO"?
OPPURE E' SOLO STRAFOTTENZA E INSOFFERENZA AI PROBLEMI DEL PAESE?
LA GENTE EMIGRA PER TROVARE LAVORO, E A QUEI POCHI CHE LO HANNO TROVATO A RIESI LO LEVATE VOI?

VERGOGNA

-------------------------------------------------------------------

Desideroso di confrontarmi con le altre oponioni,
rispondete in tanti

Saluti a tutti i RIESINI,

Enzo (uno nato a Torino)



Il capitalismo è un'ingiusta ripartizione della ricchezza. Il comunismo è una giusta distribuzione della miseria. (Winston Churchill)

sb

771 Messaggi

Inviato - 06/10/2009 :  18:32:09  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore
Ciao Enzo,
che dire? A me pare che non solo a Riesi, ma in tanti altri comuni la storia è la stessa cioè: non ci sono soldi.
Io credo invece che i soldi ci sono. Eccome se ci sono! Non posso credere che un Comune sia squattrinato, perché se lo fosse dovrebbe chiudere per fallimento.
Per me il problema è qui, (mentre scrivo faccio segno con il dito sulla fronte), vale a dire nel cervello. Quindi la politica, secondo il mio modo di vedere, non c'entra nulla, anzi, non è altro che uno strumento nelle mani di persone che vogliono ottenere. Cosa voglio ottenerenon si sa.
I soldi ci sono, dicevo prima, diciamo che chi governa non li vuole spendere.

Sai perché sono sicuro di questo?
Circa tre anni fa, stavo preparando un programma per uno scambio culturale tra scuole, di Helsinki e di Riesi. Chi si sarebbe interessato alla mia proposta era una persona, italiana, che era dentro a questo tipo di attività.
Mi disse: Salvatore, non preoccuparti per le spese. I soldi ci sono, sono stanziati apposta per questo e se c'è una richiesta del genere, i soldi stanziati si devono spendere.
Purtroppo quella persona è venuta a mancare per cui non si è fatto nulla.

Perciò, carissimo Enzo, l'unica cosa che possiamo fare è aspettare e lavorare affinché qualche buon Politico venga fuori.
Certo ci sono sempre le elezioni. Ma non credo che queste cambino le regole del gioco. L'unica cosa che può cambiare le dette regole, sta solo in una persona matura, non solo di cervello, ma soprattutto di cuore.

Ciao.


salvatore buttiglieri
Vai in alto alla pagina

Death

10 Messaggi

Inviato - 07/10/2009 :  14:17:07  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore
quote:
Originalmente inviata da sb

Ciao Enzo,
che dire? A me pare che non solo a Riesi, ma in tanti altri comuni la storia è la stessa cioè: non ci sono soldi.
Io credo invece che i soldi ci sono. Eccome se ci sono! Non posso credere che un Comune sia squattrinato, perché se lo fosse dovrebbe chiudere per fallimento.
Per me il problema è qui, (mentre scrivo faccio segno con il dito sulla fronte), vale a dire nel cervello. Quindi la politica, secondo il mio modo di vedere, non c'entra nulla, anzi, non è altro che uno strumento nelle mani di persone che vogliono ottenere. Cosa voglio ottenerenon si sa.
I soldi ci sono, dicevo prima, diciamo che chi governa non li vuole spendere.

Sai perché sono sicuro di questo?
Circa tre anni fa, stavo preparando un programma per uno scambio culturale tra scuole, di Helsinki e di Riesi. Chi si sarebbe interessato alla mia proposta era una persona, italiana, che era dentro a questo tipo di attività.
Mi disse: Salvatore, non preoccuparti per le spese. I soldi ci sono, sono stanziati apposta per questo e se c'è una richiesta del genere, i soldi stanziati si devono spendere.
Purtroppo quella persona è venuta a mancare per cui non si è fatto nulla.

Perciò, carissimo Enzo, l'unica cosa che possiamo fare è aspettare e lavorare affinché qualche buon Politico venga fuori.
Certo ci sono sempre le elezioni. Ma non credo che queste cambino le regole del gioco. L'unica cosa che può cambiare le dette regole, sta solo in una persona matura, non solo di cervello, ma soprattutto di cuore.

Ciao.


salvatore buttiglieri



Condivido pienamente il tuo pensiero. In parte è anche quello che ho voluto comunicare io.

Per quanto riguarda la situazione degli altri comuni è la stessa di Riesi, ma quei pochi soldi che c'erano come ho detto io li hanno utilizzati per far almeno partire la mensa per 1 mese, in modo che sui documenti risulta esserci (scongiurando il pericolo di chiusura), e quando i soldi sarebbero finiti si sarebbe trovata una soluzione (ad esempio facendo portare i pasti ai genitori o a un fornitore locale ad una modica cifra). E ho da aggiungere che anche a Riesi è stato fatto così gli altri anni compreso quello scorso: La mensa fino a natale e poi organizzazione da parte dei genitori.

Ma evidentemente i soldi servivano a quacos'altro...

Non voglio inveire contro il cumune o chi ci lavora, ma un po piu di chiarezza non farebbe male a nessuno...

Saluti

Enzo

Il capitalismo è un'ingiusta ripartizione della ricchezza. Il comunismo è una giusta distribuzione della miseria. (Winston Churchill)
Vai in alto alla pagina

Ros

1493 Messaggi

Inviato - 19/10/2009 :  16:31:27  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore

Accusare solo la politica locale, che avrà tantissime colpe, rischia di non fare vedere il problema di una politica statale dissennata che sta strangolando i comuni quelli piccoli in particolare, se poi questi sono già in crisi il fallimento è alle porte, fatto salvo i miracoli del favoritismo.

Amministrare paesi come il nostro non è certo da invidiare, perché capire chi comanda e per quali motivi si esercita la polis è sempre un mistero.

Farne una questione paesana è a mio avviso un grave errore. Il problema è in questo federelismo con i soldi degli altri (le amministrazioni locali) a cui si aggiunge l'incapacità se va bene e la gestione del potere a la nu' sa cu sugnu i', eccetera.

Vai in alto alla pagina
  Discussione precedente Discussione Prossima discussione  
 Forum Locked  Discussione bloccata
 Segnala ad un amico
 Versione stampabile
Salta a:
Comunità riesina nel web © 2000-02 Snitz Communications Vai in alto alla pagina
Snitz Forums 2000

Tradotto in italiano, modificato, testato, adattato e migliorato da:

Un clic qui x visitare il sito web