Comunità riesina nel web
Comunità riesina nel web
Home | Profilo | Registrati | Ultime discussioni | Utenti | Cerca | FAQ
Nickname:
Password:
Ricorda password
Dimenticato la Password?

 Tutti i Forum
 QUI TUTTE LE ARGOMENTAZIONI SULLA CITTÀ DI RIESI
 DISCUSSIONI IN PIAZZA - ANNO 2009
 CALCIO
 Forum Locked  Discussione bloccata
 Segnala ad un amico
 Versione stampabile
Pagina precedente | Pagina successiva
Autore Discussione precedente Discussione Prossima discussione
Pagina: di 24

Aristotele

2098 Messaggi

Inviato - 14/07/2009 :  21:06:22  Visualizza profilo
Certo che tu caro Web, le insalate li fai a tuo piacimento.

Nel tuo ultimo mex non menzionavi ne Berlusconi ne Galliani, parlavi che Milan-Juve e Palermo dovevano vincere il campionato e che la tua Inter assieme alla Roma ed altri avreste lottato per non retrocedere, certamente usando tutta la tua ironia in tal caso.

Guarda che ti sconfesso delle cose che tu dici, a volte anche tu cadi nelle contraddizioni piu' scellerate, confondi la politica con il calcio, è questo non è da te, che sei uno che nel bene o nel male ti documenti.

I maggiori tifosi Milanisti sono BERTINOTTI e COSSUTTA, ma devi sapere che Berlusconi perse le elezioni del 2006 quando il Milan vinse la Coppa dei Campioni, ed invece vince le elezioni l'anno scorso, che il Milan fà cagare in campionato e tutti sappiamo che razza di annata che ha fatto, quindi come dimostrabile la politica dei voti con il calcio non c'entra assolutissimamente, Per tua norma ti suggerisco di andarti ad informare, che la maggior parte degli Interisti, sono di destra, ma non destra normale, ma la destra fascista.
Quindi i qui pro quo lasciali stare a suo posto, che sei fuori binario.

Poi invece come tifoso, è chiaro che tutti vorremmo che la squadra del cuore diventi invincibile, ci mancherebbe, ma non sempre si puo' fare tutto questo, per tanti mille problematiche, a cominciare dai soldi, dagli stipendi,dalla carica che si ricopre, e poi parliamoco chiaro dove sono tutti sti fuoriclassi in giro? io non ne vedo, se non come si stà facendo nello sfoltire i vecchi e puntare sui giovani, ma per fare questo non si puo' vincere subito dopo un anno, ma ci vuole gradualmente i miglioramenti, a cominciare dall'amalgama dello spogliatoio alla maturazione dei tanti giovani a cui si stà puntando.

E' un fatto risaputo che il Milan quando è stato la piu' forte squadra, aveva la difesa costruita in casa, il 90% è stato creato tutto dal vivaio, mentre l'attacco è sempre stato preso da fuori. Cosi si vuole ritornare, e per fare questo bisognava svecchiare e cambiare allenatore.
Ma lo sbaglio del Milan è stato sempre quello di vincere e di conseguenza tutti venivano riconfermati, vuoi per attaccamento vuoi perchè nell'anno si è sempre portato qualcosa nell'arricchimento della prestigiosa bacheca.

Come si fà a dire parole a Berlusconi, quando in 20 anni ha fatto vincere al Milan quello che ha vinto in 100 anni? mi sembrerebbe di sputare addosso dove mangio.

E poi ho sempre detto che il Milan non si tifa, quelli lo fanno nelle altre squadre, in quanto se vincono si ricordano di essere di quella squadra, altrimenti parole su parole, e tutti a fare gli allenatori in piazza a fare le formazioni tipiche dei tifosi, ma quello lo si fà giocando a fantacalcio.

Il Milan si ama, lo si adora, lo si venera, indipendentemente dai risultati, è chiaro che se vince stiamo tutti bene, ma se perde, noi non ci tiriamo mai indietro,perchè la canzone piu' gettonata allo stadio è questa, Milan forza nostra non ti lasceremeo mai.
Forse per te queste parole sono forti, ma per noi è una cosa normalissima, sappiamo perdere quando c'è da perdere, ma sicuramente siamo convinti che ci puo' stare, in quanto abbiamo vinto abbastanza, altrimenti non si porrebbe il problema di essere la squadra piu' titolata al mondo.

Ho spiegato anche che il vero Milanista l'abbonamento lo fà anche se la campagna acquisti è scarsa, non solamente se arrivano i pezzi da 90.Quello non è amore e attaccamento, quello è dire se c'è lo squadrone vengo altrimenti me li vedo in televisione, e molti Interisti questo ragionamento lo hanno sempre fatto, se vai a leggere il numero degli abboanti negli ultimi 50 anni lo scopri da solo, solo negli ultimi due anni l'Inter ha superato i 35 mila abbonati, mentre il Milan o con squadra o con squadrone è sempre stata la società prima in conto di abboanmenti,battendo anche un anno il Napoli che aveva strabiliato con Maradona raggiungendo i 60 mila abbonati, ma il Milan che non è mai stato secondo a nessuno almeno negli abbonamenti, quell'anno si supero' facendo ben 63 mila abbonati.

Sicuramente quest'anno i 40 mila abbonamenti il Milan li farà sempre, ci puoi scommettere.Quindi ci saranno 100 persone che poi sono quelli che non pagano a fare casino, oppure quelli che lo fanno apposta affinchè la società gli paga i biglietti per le trasferte, ma questo succede un po' a tutte le società.

cordialmente e viva e forza sempre MILAN

Arturo Testa
Vai in alto alla pagina

mimmo

153 Messaggi

Inviato - 15/07/2009 :  20:55:02  Visualizza profilo
Datevi una calmata cari interisti,perche'voi siete una squadra di ghiaccio che prima o poi si sciogliera,e poi sta squadra di fenomeni non la vediamo nessuno.
Un'altro fatto che mi fa pensare tutto questo e che non avete un vero giocatore (dell'inter)tifoso interista"tranne quelli che lo fanno perche percepiscono da moratti un mare di soldi,come zanetti ecc..",cioe'una sorta di porta bandiera alla bergomi o alla del piero nella juve o maldini e ambrosini nel milan.
Io al posto vostro proverei anche un po di vergogna solo per il fatto che l'inter e una squadra formata per il 99% di stranieri,non siete stati capaci in anni passati ad aiutarci nella causa della nazionale, con quale faccia tifate l'italia visto che non siete presenti quasi mai eccezzione fatta per "materazzi"e BASTA?
voi cari interisti avete gioito nelle disgrazie altrui, ma sa come si dice "il gatto va al lardo fino che ci lascia lo zampino".

Forza Juve.

Vai in alto alla pagina

sb

771 Messaggi

Inviato - 16/07/2009 :  08:22:51  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore

Le società di calcio più ricche al mondo


Per lo studio 'Football Money League', pubblicato da Deloitte e basato sulle informazioni finanziarie della stagione 2007/2008, il Real Madrid è il club di calcio che produce più profitti al mondo con 366 milioni di euro di ricavi. Al secondo posto il Manchester United. Tra gli italiani, il Milan è ottavo con 210 milioni, seguito sorprendentemente dalla Roma, nona con 175. I giallorossi superano Inter e Juventus, rispettivamente al decimo e undicesimo posto.

Sempre secondo lo studio 'Football Money League', i giallorossi della Roma sono il secondo club che produce più profitti in Italia, dietro al Milan.

La “classifica” delle squadre più ricche al mondo la potete trovare su Hotmail.


Vai in alto alla pagina

lontano

285 Messaggi

Inviato - 16/07/2009 :  15:35:26  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore
....Hleb e Lucio!!...mica male!!...no? o si!


lontano
Vai in alto alla pagina

webmaster

829 Messaggi

Inviato - 17/07/2009 :  10:42:42  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore


Possibile scambio Eto’o-Ibra

Moratti si sta facendo fare un bel "sacco" e "controfagotto" dal Barcellona.
E' giusto che Ibra lo vendano il piu presto possibile solo con soldi contanti senza contropartita in cambio.
Ci togliamo dalle balle una testa calda(anche mercenario) che crea continue tensioni nello spogliatoio e cosa importante il suo contratto di 12 milioni annui.
Ne arriva un'altro peggio di Ibra(testa calda) con contratto annuo minimo di 10 milioni.
Dove sta la differenza? Nessuna.
A questo punto punterei su solo contanti(minimo 70 milioni) e acquisterei Cassano, 20 milioni con contratto annuo 4/5 milioni.
Tutto qui


=========

=========
WebMaster
=========
Vai in alto alla pagina

Aristotele

2098 Messaggi

Inviato - 18/07/2009 :  09:54:45  Visualizza profilo
Papà l'Inter ha vinto la Champion!Si ora però salva e spegni la Playstation.


Mah chissà se l'Inter ci guadagna perdere Ibra e prendere Eto'.

Non fussi ca Ibra come Kakà si era accordato prima???

Comunque l'Inter cosi' si indebolisce, a mio avviso, perdendo lo zingaro che è un vero e proprio trascinatore e uomo squadra.

ai posteri l'ardua sentenza

cordialmente

Arturo Testa
Vai in alto alla pagina

Aristotele

2098 Messaggi

Inviato - 18/07/2009 :  13:51:46  Visualizza profilo
conferenza stampa dopo il proscioglimento
«Una forzatura il titolo 2006 all'Inter»
Torna a parlare l'ex presidente della Federcalcio, Franco Carraro: «Esco da Calciopoli come una persona corretta»
MILANO - «Sul piano penale, sul piano sportivo e contabile, esco da Calciopoli come una persona corretta e perbene e questo mi fa molto piacere». L'ex presidente della Federcalcio, Franco Carraro, torna a parlare dopo il proscioglimento da ogni accusa inerente allo scandalo che, nell'estate del 2006, sconvolse il calcio italiano azzerando i vertici della Figc. «Il fatto che sia stato riconosciuto da tutti che mi sono comportato correttamente - continua Carraro - non elimina in primis la responsabilità politica-oggettiva del presidente di una Federazione travolta da uno tsunami. Seconda cosa non elimina quelli che possono essere stati gli errori di politica sportiva commessi in buona fede in quel periodo. L'8 maggio del 2006 mi sono dimesso prima che arrivasse l'avviso di garanzia e che scoppiasse nella sua totalità Calciopoli, l'ho fatto perché come scrissi nella lettera, la Figc aveva bisogno di tranquillità e io non potevo garantirla perchè risultavo coinvolto. Mi è dispiaciuto che l'opinione pubblica ha interpretato le mie dimissioni come ammissione di colpa».

«La decisione di politica sportiva di assegnare lo scudetto a tavolino all'Inter per la stagione 2005-2006 è stata intempestiva: si poteva e si doveva aspettare, anche per non eccitare animi che semmai andavano calmati». L'ex presidente della Federcalcio, Franco Carraro, è tornato sulla questione dei due scudetti revocati alla Juventus, uno dei quali assegnato all'Inter. «Ribadisco - ha aggiunto Carraro nel corso della conferenza stampa al Circolo Canottieri Aniene di Roma - che ritengo giusto assegnare sempre un titolo, però penso che in quell'occasione si siano sbagliati i tempi: è stata una vera forzatura».


Arturo Testa
Vai in alto alla pagina

webmaster

829 Messaggi

Inviato - 18/07/2009 :  16:48:07  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore
quote:
Originalmente inviata da Aristotele

conferenza stampa dopo il proscioglimento
«Una forzatura il titolo 2006 all'Inter»
Torna a parlare l'ex presidente della Federcalcio, Franco Carraro: «Esco da Calciopoli come una persona corretta»
MILANO - «Sul piano penale, sul piano sportivo e contabile, esco da Calciopoli come una persona corretta e perbene e questo mi fa molto piacere». L'ex presidente della Federcalcio, Franco Carraro, torna a parlare dopo il proscioglimento da ogni accusa inerente allo scandalo che, nell'estate del 2006, sconvolse il calcio italiano azzerando i vertici della Figc. «Il fatto che sia stato riconosciuto da tutti che mi sono comportato correttamente - continua Carraro - non elimina in primis la responsabilità politica-oggettiva del presidente di una Federazione travolta da uno tsunami. Seconda cosa non elimina quelli che possono essere stati gli errori di politica sportiva commessi in buona fede in quel periodo. L'8 maggio del 2006 mi sono dimesso prima che arrivasse l'avviso di garanzia e che scoppiasse nella sua totalità Calciopoli, l'ho fatto perché come scrissi nella lettera, la Figc aveva bisogno di tranquillità e io non potevo garantirla perchè risultavo coinvolto. Mi è dispiaciuto che l'opinione pubblica ha interpretato le mie dimissioni come ammissione di colpa».

«La decisione di politica sportiva di assegnare lo scudetto a tavolino all'Inter per la stagione 2005-2006 è stata intempestiva: si poteva e si doveva aspettare, anche per non eccitare animi che semmai andavano calmati». L'ex presidente della Federcalcio, Franco Carraro, è tornato sulla questione dei due scudetti revocati alla Juventus, uno dei quali assegnato all'Inter. «Ribadisco - ha aggiunto Carraro nel corso della conferenza stampa al Circolo Canottieri Aniene di Roma - che ritengo giusto assegnare sempre un titolo, però penso che in quell'occasione si siano sbagliati i tempi: è stata una vera forzatura».

Arturo Testa



Anche tu fai parte di quella categoria cosidetta "Prostituzione intellettuale" che falsificano e manipolano le dichiarazioni specialmente riguardanti l'inter.

La dichhiarazione esatta detta dal tuo amico Carraro(saputo e risaputo da tutti nel settore, molto amico di Berlusconi/Galliani/Moggi) è la seguente:
ROMA, 15 luglio - «Credo che l'assegnazione dello scudetto all'Inter subito dopo la vicenda Calciopoli sia stata giusta ma intempestiva».

Puoi leggere l'intero articolo qui: http://www.tuttosport.com/calcio/2009/07/15-33780/Carraro%3A+%C2%ABScudetto+all%27Inter+intempestivo%2C+ma+giusto%C2%BB

Disonesti sono chi manipola estromettendo dalla frase "sia stata giusta". Quelli sai chi sono? gli amici giornalisti della tua parte... sul libro paga di Berlusconi.

Tutti gli articoli/giornalisti/giornali/commentatori/opinionisti/tv/internet/eccsul libro paga dal tuo uomo dei sogni(Berusconi) manipola e costruisce falsità e menzogne come l'articolo sopra menzionato da te.

Chiariamo ogni dubbio:
essendo "Giusta" ma tempestiva l'assegnazione dello scudetto perchè di tutto il resto se ne fa "brodo di ciciri" pur di andare contro l'inter?
Come mai nessuno fa riferimento al fatto che se quell'anno non si sarebbe assegnato lo scudetto perdevamo un posto Champions per 2/3 anni? senza quello scudetto dato all'inter o ad altri il tuo milan non avrebbe mai preso la coppa...!
Se vogliamo sparare contro l'inter forzatamente.... ad ogni costo.... sparate pure anche se, pur sapendo la verità, la realtà e tutt'altro diversa.

=========

=========
WebMaster
=========
Vai in alto alla pagina

Aristotele

2098 Messaggi

Inviato - 18/07/2009 :  19:08:36  Visualizza profilo
Web ti sei dimenticato un particolare importante, e cioè che il Milan partecipo' alla Champions, solo perchè i punti di penalizzazione che sono stati tanti,si è arrivati lo stesso perchè malgrado tutto il Milan quell'anno assieme alla Juve avevano tanti punti di vantaggio sulle altre, ivi compreso l'Inter che abbe lo scudetto di cartone come qualcuno lo ha chiamato.

In piu' se non sbaglio una squadra davanti al Milan non potè partecipare per due motivi, la prima perchè non aveva soldi a sufficenza per avere tale onere, e perchè non aveva la licenza dello stadio della UEFA.

quindi futtuti e malu cavati chi pensava di fare le scarpe al Milan, siccome la mano Divina esiste, il Milan vinse la Champions senza rubare niente a nessuno e rivendicandosi della finale persa l'anno prima dopo il 3 a 0 del primo tempo contro il Liverpool.

Quando a te non conviene la settanta ci dici sempre che siamo per la prostituzione mediatica? perchè si va contro l'Inter?
Sai girala cumu vua ma la realtà è sempre la realtà, non ci sono mezzi mediatici che tengono.

cordialmente

Arturo Testa
Vai in alto alla pagina

webmaster

829 Messaggi

Inviato - 19/07/2009 :  00:13:33  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore
quote:
Originalmente inviata da Aristotele

Web ti sei dimenticato un particolare importante, e cioè che il Milan partecipo' alla Champions, solo perchè i punti di penalizzazione che sono stati tanti,si è arrivati lo stesso perchè malgrado tutto il Milan quell'anno assieme alla Juve avevano tanti punti di vantaggio sulle altre, ivi compreso l'Inter che abbe lo scudetto di cartone come qualcuno lo ha chiamato.

In piu' se non sbaglio una squadra davanti al Milan non potè partecipare per due motivi, la prima perchè non aveva soldi a sufficenza per avere tale onere, e perchè non aveva la licenza dello stadio della UEFA.

quindi futtuti e malu cavati chi pensava di fare le scarpe al Milan, siccome la mano Divina esiste, il Milan vinse la Champions senza rubare niente a nessuno e rivendicandosi della finale persa l'anno prima dopo il 3 a 0 del primo tempo contro il Liverpool.

Quando a te non conviene la settanta ci dici sempre che siamo per la prostituzione mediatica? perchè si va contro l'Inter?
Sai girala cumu vua ma la realtà è sempre la realtà, non ci sono mezzi mediatici che tengono.

cordialmente

Arturo Testa


Facciamo un po di storia.... da ciò che si può capire da come scrivi, sei un pochino indietro di memoria sul fatto.
Il Milan nel processo Calciopoli fu penalizzato di moltissimi punti(non ricordo quanti) tant'è che al posto del milan doveva entrare in champions il palermo.
Dopo l'appello c'è stata la farsa del ridimenziionamento dei punti di penalizzazione(grande potere politico/mediatico del tuo presidente) tant'è che fu ripescato il milan come quarta squadra con solo un punto di vantaggio sul palermo(farsa che ha screditato tutto il calcio italiano tanta è stata ridicola quella sentenza).
Se due piu due fa quattro e se quell'anno non veniva assegnato lo scudetto il tuo milan sarebbe uscito poiche sarebbero entrati solamente tre squadre in champions quindi, morale..., il tuo milan non avrebbe mai vinto la coppa.

Mi potresti spiegare gentilmente perche la frase detta da Carraro «Credo che l'assegnazione dello scudetto all'Inter subito dopo la vicenda Calciopoli sia stata giusta ma intempestiva» in «Credo che l'assegnazione dello scudetto all'Inter subito dopo la vicenda Calciopoli sia stata intempestiva», anche tu ci sei cascato come milioni di tifosi nel riprendere quella frase taroccata ed evidenziarla come vanto per screditare l'inter.
Per quale motivo hanno manipolato/tagliato la frase "sia stata giusta ma".... te lo spiego io il perchè... si deve andare addosso all'inter anche falsificando le dichiarazioni.
Da alcuni anni è sempre stato così, addosso all'inter a qualsiasi costo, juventini/milanisti/romanisti/ ne avete detto/fatto il vostro credo sportivo cambiando totalmente la realtà dei fatti falsificando l'impossibile.

PS
ho scritto questo post al buio totale quindi chiedo scusa per eventuali errori....



=========

=========
WebMaster
=========
Vai in alto alla pagina

webmaster

829 Messaggi

Inviato - 19/07/2009 :  15:23:30  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore


Dirigenti/giocatori/tifosi della Juve: «Ibra via? È il quarto colpo»
Il popolo bianconero: «Se parte Zlatan lo scu­detto non ce lo toglie più nessuno. A quel punto toccherà ai nerazzurri rincorrerci». I tifosi della juventus sono fortemente conviti di vincere il campionato e la champions.



Poveri illusi... capisco che bisogna credere nei sogni... tra i loro sogni è la realtà però c'è di mezzo il mare, l'inter è sempre piu forte anche seza Ibra.
I tifosi juventuni ancora non si rendono conto che Moggi non esiste piu e che le vittorie sul campo le devono vincere regolarmente, con il sudore della fronte e non come una volta... calciopoli permettendo.


=========

=========
WebMaster
=========
Vai in alto alla pagina

webmaster

829 Messaggi

Inviato - 19/07/2009 :  16:26:26  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore
CONTINUANO I PROCLAMI JUVENTINI
I dirigenti avvertono l’Inter: «Attenti, siamo tornati»


A questo punto stanno incominciando ad esagerare, capisco che la juve vincerà scudetto e champions e che l'inter quest'anno forse lotterà per la zona UEFA, deridere e prendere in giro un avversario debole è da presuntuosi, naturalmente questa virtù alla juve è di casa...!

=========

=========
WebMaster
=========
Vai in alto alla pagina

lontano

285 Messaggi

Inviato - 19/07/2009 :  22:36:56  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore
......stiamo tremando!!....poveri illusi!


lontano
Vai in alto alla pagina

webmaster

829 Messaggi

Inviato - 20/07/2009 :  22:14:42  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore

REALTA' E NON PROCLAMI!

Scudetto: per Bwin Inter ancora favorita
E' sempre l'Inter la favorita per la conquista dello scudetto 2009-2010. Anche i quotisti di Bwin, infatti, vedono nei nerazzurri di José Mourinho i principali candidati al tricolore. La vittoria dello scudetto numero 18 già l'anno prossimo viene infatti pagata 1,80. Segue il Milan a 3.35, poi la Juve, alla quale non viene data grande fiducia nonostante il mercato condotto dai bianconeri: la quota è 3,75. Più staccate le altre, a partire da Roma e Fiorentina, rispettivamente a 19 e 35. Napoli quotato 70, il Genoa a 90, a 300 il Palermo di Zenga.


Tutte le società di scommesse, italiane ed estere, danno l'inter favorita, anche senza Ibra, per la conquista del prossimo scudetto con divario di percentuali molto netto nei confronti delle altre squadre.
Detto ciò, ai signori tifosi juventini/milanisti, dico solamente di stare molto attenti nel pronosticare o buttare sentenze... potreste incorrere in brutte figure...!

PS
addirittura "I rubentini", dopo tutti i proclami roboanti nell'autoproclamarsi prossimi campioni d'Italia, sono dati terzi dopo il Milan... c'è da stare poco allegri...!
Si accettano scommesse per il totoallenatori, chi non mangerà il panettone di Natale tra gli allenatori dell'inter, del Milan o della juve?
A voi l'ardua sentenza

=========

=========
WebMaster
=========
Vai in alto alla pagina

webmaster

829 Messaggi

Inviato - 20/07/2009 :  22:40:04  Visualizza profilo  Scrivi una mail all'autore


Questo giocatore, se capitasse l'occasione propizia /35/40 milioni, sarà il prossimo giocatore da buttare fuori dall'inter...!
Il Signor Moratti a gennaio di questanno gli ha ritoccato(triplicato) l'ingaggio, pur avendo ancora un contratto di tre anni, da unmiliome300milaeuro a tremilioni600euro.
A fine campionato(dopo 4mesi) si ripresenta ancora per un nuovo ritocco almeno di 5milionidieuro.

FUORI DALLE P:A:L:L:E:

=========

=========
WebMaster
=========
Vai in alto alla pagina
Pagina: di 24 Discussione precedente Discussione Prossima discussione  
Pagina precedente | Pagina successiva
 Forum Locked  Discussione bloccata
 Segnala ad un amico
 Versione stampabile
Salta a:
Comunità riesina nel web © 2000-02 Snitz Communications Vai in alto alla pagina
Snitz Forums 2000

Tradotto in italiano, modificato, testato, adattato e migliorato da:

Un clic qui x visitare il sito web