Forum di discussione 

Torna alla Homepage

L'ennesima gaffe del premier

Autore: SUNRISE

.....


Autore: SUNRISE

ENNESIMA GAFFE DI SILVIO BERLUSCONI:" MA QUALE ATTENTATO L' 11 SETTEMBRE E' IL COMPLEANNO DI BUSH" STAVOLTA IL PREMIER HA TOCCATO IL FONDO. ANZI , IL GROUND ZERO. WASHINGTON- Una torta gigante, decorata con le bandiere americana e texana e la scritta " 11 settembre: 100 di questi giorni George", prodotta dalla più prestigiosa pasticceria milanese e inviata oltreoceano con un aereo privato. L'usciere della Casa Bianca, che se l'è vista recapitare di primo mattino, ha pensato a un attentato e ha consegnato il dolce ai servizi di sicurezza. Ma alla fine, l'unica vittima è risultata essere la giovane procace spogliarellista che da dodici ore stava rimpiattata all' interno della torta, pronta a saltar fuori in presenza del festeggiato: scambiata per un kamikaze di Al Qaeda, stava per essere spedita a Guantanamo insieme ai Talebani catturati in Afghanistan, quando uno degli agenti ha notato un biglietto d' auguri in pessimo inglese, firmato " love from Silvio". Una telefonata ad Arcore ha chiarito definitivamente il giallo, ma ha precipitato il nostro presidente del Consiglio nel più imbarazzante pasticcio diplomatico fra i tanti infilati nel corso del suo mandato. Difficile ricostruire la genesi dell' incredibile equivoco. Il giorno prima dell' anniversario della strage, alle domamde del suo staff sulle iniziative con cui intendeva celebrare l' 11 settembre, Berlusconi aveva risposto con un sorriso malizioso che perfino i suoi fedelissimi avevano trovato singolarmente fuori luogo. Ma com'è possibile che il premier abbia scambiato la data della catastrofe delle Twin Towers con il compleanno di George Bush?? Sandro Bondi accusa i vertici del centrosinistra: " devono aver manomesso le agende di Berlusconi, e lui , premuto dai suoi impegni di statista, non se n'è accorto. I comunisti sono noti per falsificare le agende del nemico, è per questo che nel '91 mi sono dimesso dal Pci". Paolo Bonaiuti, invece, individua l' origine delle gaffe nell' indomabile spirito positivo del Cavaliere:" la sue psiche rifiuta gli eventi luttuosi, e li sostituisce con avvenimenti festosi e piacevoli di cui rendere partecipi gli amici più cari, come George Bush, appunto. E' cosi che l' Italia lo ama". E non solo l' Italia. Informato del regalo e delle congratulazioni inviate dall' amico Silvio, George Bush non ha tradito alcun disappunto, anzi:"My little guappo friend is right - ha confidato- . Senza l' 11 settembre gli americani mi avrebbero già rimandato a casa".


Autore: ..........

MICHELE SERRA?


Autore: Sunrise

Che vuol dire Michele Serra???


Autore: Sunrise

Comunque non sono Michele Serra (un grande giornalista cronaco-satirico).


Autore: zena

ma tutto questo è uno scherzo????????


Autore: Sunrise

Cara Zena, tutta la casa delle libertà "speriamo" sià uno skerzo. intando noi , le vittime paghiamo le conseguenze di un governo che si diverte a giocare con Bossi, Bush,Hider, e vecchi spettri del passato come Mussolini ed Hilter.


Autore: ..........

Lo so che non sei Michele Serra. Però lo stile del primo messaggio mi ricordava lui...bello. Ciao


Autore: Sunrise.. da Clarence

IL LEADER DI AN CORONA IL SUO SOGNO:ESSERE SDOGANATO ALL' AEROPORTO DI TEL AVIV. FINI E SHARON: DIO LI FA' E POI LI ACCOPPIA. Gianfrankie goes to Israel : è incerto se Fini è abbastanza democratico da incontrare Sharon, ma di sicuro Sharon è abbastanza fascista da poter incontrare Fini. Il nostro vicepremier si inchina al memoriale dell' olocausto pronunciando poche, commosse parole: "Accidenti alla lombaggine". Secondo Fini, i timori israeliani sul risorgere dell' antisemitismo sono eccessivi: "L' Europa ha sempre riconosciuto le sue radici ebraiche: per questo ha mandato tanti ebrei sottoterra". Non sfugge nemmeno alle scottanti domande sugli orrori della Rsi: "Salò? E' il passato remoto del verbo salare". Molto gradito il suo regalo al governo di Sharon : cento fusti di olio di ricino da impiegare nei prossimi colloqui con i leader palestinesi. La nostra preghiera al popolo israeliano: a Fini ci sono voluti dieci anni per venire da voi; ora, per rieducarlo meglio, mandatelo altri dieci anni a coltivare pompelmi. ahahahahahahahah!!!!!!!! hihihihihihihhiihi!!!!!!!


Autore: Piero

Se devo dare un mio parere personale, l'olio di ricino sarebbe ottimo per la tua bocca, in quanto esce solo menzonnia,calunnia, e falsità.Per quando mi riguarda puoi parlare da solo, io non ti ascoltero affatto, troppe cazzate scrivi,ma purtroppo in democrazia, non possiamo toglierti la parola,da qui la decisione continua a scrivere, penso che scrivendo in questo modo, fai accrescere i consensi alla destra, in quanto se le persone di sinistra sono come, te, Berlusconi e la sua armata, continueranno a vincere e a stravincere.Fini andrà in Israele a coltivare i pompelmi, è stato assunto alla Jaffa, tu invece andrai a Cuba a fare po....i


Autore: Sunrise

Sinceramente non riesco a concepire il tuo surriscaldarti, la satira è satira, i tuoi accenni da censura non fanno sicuramente bene all' elettorato di destra. Le mie non sono ne mensogne ne calunnie, ma è satira caro Piero, che avvolte è piu' piacevole di determinate verità della politica razzista, fascista,imperialista,iperliberista, di Berlusconi e i suoi Ladroni. Pertanto ti invito a rilassarti, e a bere qualche goccino di valium, almeno ti addormenti, e vedrai che al tuo risveglio sarai meno acidino. Ciao.


Autore: PROGETTO 2000

PER TUTTI I BUTERESI: E’ NATO IL MOVIMENTO "PROGETTO 2000". VISITATE IL FORUM DOVE HO LASCIATO QUALCHE ACCENNO DI CODESTA ASSOCIAZIONE.OVVIAMENTE RICORDO CHE E’ POSSIBILE COLLABORARE. CHI VORRA’ SAPERE DETTAGLIATAMENTE DI COSA CI OCCUPIAMO MANDATE UN’ E-MAIL A: movimentoprogetto2000@hotmail.com


Autore: Di passaggio

Carina la storiella, ma non ti sembra di avere esagerato con la strage delle Twin Towers. ciao.


Autore: Sunrise

Penso di no, anche sè rimane doloroso il ricordo, è cio' ci deve portare a riflette non tanto sulle colpe ma sulle cause di tutto quello che è successo l' undici settembre, la rivoltà degli oppresi contro i propri oppressori. cmq non bisogna dimenticare l' undici settembre cosi come non bisogna dimenticare i morti civili Afgani e Iracheni causati dalla guerra indiscriminata e di conquista di Bush. Stop al Terrorismo, si rischia solamente di alimentare pseudo vendicazioni legittimate per la stessa e vile causa (Il terrorismo autorizzato di Bush e i suoi alleati). ciao.


Autore: Mario

caro Sunrise, la satira va benissimo, ma se tu parli di satira, devi anche prenderti la satira contro, quindi beviti un po' di olio di ricino, che ti pulisce lo stomaco, e vedrai quanta merda potrai fare, sai ha effetti diuretici e liberatorie.Giustamente parlando di satira, che a volte è piu' piacevole e determinante delle cazzate che scrivi.