Forum di discussione 

Torna alla Homepage

CINEMA

Autore: C.S.I.

Cari lettori, ieri ho visto ARANCIA MECCANICA in dvd, favoloso. Altro che che videocassetta...Già di per sè il film è unico...un film che solo il grande Stanley Kubrick poteva creare, ma in dvd ammiri in pieno sia il video ma soprattutto l'audio che esce dal mio stereo come al cinema! E quindi potete immaginare, per chi conosce il film, che spettacolo...quando irrompe nella colonna sonora la nona di Beethoven. E pensare che il film ha 30'anni...ma è sempre attuale in quanto la violenza nei nostri tempi non manca, anzi. C'è da dire che non è un film per tutti...o meglio, o si ama o si odia. ____Cari lettori ho voluto aprire il tema "cinema" perchè a me me gusta...ma sopratutto per avere da voi, cari lettori, un consiglio su dei film da vedere, delle critiche, dei punti di vista su quelli già visti ecc...blabla__Mo vi saluto e mi vado a bere un po di "latte più" Ciauuuuuuuuuuu


Autore: Nino

Mario,ci hai azzeccato : volevi fare il serio,e sei scivolato nel faceto, guadagnandoci;ma via di li,gnocco,ti sei ritrovato nel comico per precipitare,inesorabilmente,nel buffo!-Ultimo salto,ed eccoti calcare le scene de "l'opera dei pupi !" Divertiti....ma lascia ad altri occuparsi di cose serie ! Questo il consiglio che ti dà uno " non ......allittrato"-Ed ora basta : Un bel gioco dura poco,quando dura è rottura di.....-Addio per davvero.-Nino


Autore: Visitatore

bravo C.S.I. appoggio pienamente il tuo messaggio anche se, perdonami, pur non sapendo che stereo hai, dubito che si possa arrivare alla magia e il coinvolgimento di una sala cinematografica, almeno di quelle serie (poi un giorno magari si parla delle sale cinematografiche delle nostre parti che neanche il dolby surround sanno rendere, non parliamo di DTS). E poi vogliamo parlare del formato, così tanto bistrattato (possibile che non si capisca che il film è un'opera d'arte e trasmetterlo in formato non originale rappresenta una violenza all'artista? Vi immaginate la Gioconda decapitata?) Ovviamente questo è un discorso più generale, Arancia Meccanica lo si può apprezzare benissimo con un 16/9 e l'impianto stereo ma film più recenti... I film li si vede al cinema! In TV sono decontestualizzati e gli manca qualcosa. Rilanciamo il cinema! Anche io amo molto Kubrick, un vero genio che è riuscito sempre a parlare del suo tema preferito ovvero l'uomo e la violenza insita nel suo esistere in tanti film tutti di genere diverso. A me sono piaciuti molto anche Full Metal Jacket e Barry Lindon ma comunque sono tutti dei capolavori. Per andare su un altro genio troppo sottovalutato secondo me ti consiglio Sergio Leone, Giù la testa, C'era una volta il west e c'era una volta l'america. Mi sono spesso chiesto come sarebbe venuto un western di kubrick, e la risposta che mi sono dato è che non ha fatto un western perché il western definitivo c'era già : C'era una volta il west saluti


Autore: Mario

Visto che parliamo di cinema, a me piace quello d'autore, e possibilmente italiano, cosa ne pensate dei soldi dati al cinema italiano da Walter Veltroni, allora Ministro della Cultura nei Governi di sinistra, che ha dato soldi a grappoli ai registi della sinistra come Nanni Moretti,per dei corti cortometraggi, giusto per fottersi i soldi dello Stato, cosa ne pensate in merito? i soldi si sono spesi, ma i risultati, non si sono visti.


Autore: C.S.I.

Caro Visitatore sono pienamente daccordo con te che i film si vedono al cinema e non a casa per avere un vero è proprio coinvolgimento. Purtroppo quì a Mazzarino il cinema è in eterno restauro e la sala cinematografica più "seria" e vicina è quella di Barrafranca. Altro che DTS. Meglio l'impianto di casa mia..hehe. Poi che dire della videoteca (a Mazzarino) ci sono dei film che sono un'offesa al cinema e mancano capolavori come Barry Lindon, da te citato. E sto parlando di videocassette, se parliamo di DVD si possono trovare una decina di film. L'ultimo DVD affittato è stato Red Dragon, l'ultimo della triologia di Hannibal Lecter (personaggio interpretato da un grande Antony Hopkins), carino, però nulla che vedere con il primo della triologia Il silenzio degli innocenti che è un capolavoro del thriller, invece il secondo Hannibal the cannibal non me gusta proprio. Il genere western non mi ha mai attirato più di tanto magari sbagliando, tra l'altro sta sera in tv faranno C'èra una volta il west credo proprio che lo vedrò, se non dovrò studiare. Ciauu______Caro Mario e se non entrava un polemica politica sembrava troppo strano vero? Tra l'altro vorrei saperere quali sono questi "corti cortometraggi" diretti da Nanni Moretti per fottersi i soldi dello stato. Io non lo so come funziona sta storia dei contributi però se vengono usati li usano tutti i registi italiani e i film che ne sono nati sono le cagate dei Vanzina ogni anno a Natale e non sicuramente i film di Moretti. Ciauu


Autore: Visitatore

Ciao C.S.I. scusa se rispondo con molto ritardo, ma non ho mai troppo tempo. Conosco la disastrata situazione del cinema nelle nostre zone, posso testimoniare che dove ci sono sale cinematografiche degne il cinema è tutt'altro che in crisi, speriamo in bene.. Hai poi visto C'era una volta il west? Ti è piaciuto? Per Mario: Veltroni ha fatto tantissimo per il cinema, non si può dire lo stesso di Urbani che ha creato un'istituzione inutile mettendoci a capo il regista dei film italiani più pallosi dalla notte dei tempi: Pupi Avati. Tu ce l'hai con Moretti e posso capirlo ma mi dimostri con prove alla mano che ha preso soldi? Perché a fare gli accusatori alla Marini son buoni tutti. Per quanto riguarda cosa ha fatto Veltroni vorrei ricordare un'iniziativa che ha portato un sacco di genete in più al cinema: il biglietto ridotto al pomeriggio, lanciata proprio da lui. Chiacchierando con gestori di cinema qui a Torino mi dicevano che hanno incrementato gli introiti di un 20-30%. D'altro canto qui, come a Milano, Roma e penso in tutte le maggiori città un biglietto costa 7 euro. Per un ragazzo, studente è una bella cifra. Ed è su quelli che bisogna investire per far sì che quando avranno disponibilità finanziarie decidano di investirle in un buon film piuttosto che in altro. Sono campagne a costo zero nelle quali tutti ci guadagnano altro che sprechi. I finanziamenti ai film non sono decisi dal ministro ma da un'apposita commissione, magari sarà di nomina politica ma comunque ne fanno parte addetti ai lavori. E il mangia mangia tra compari non verrà eliminato mai. Avevo letto che in passato avevano usufruito di questi finanziamenti anche i Vanzina, C.S.I. ha colto nel segno , pensa che lustro per la cultura italiana all'estero. Mi ricordo di aver visto con i miei occhi la locandina di Caro Diario in un cinema parigino vicino il centre Pompidou. Mi piacerebbe sapere quanti film prodotti da Medusa (del tuo amato Berlusca) sono passati da quel cinema


Autore: Nino

inoEntro in punta di piedi.... per complimentarmi con C.S.I.per l'intessante tema messo in discussione :" Cinema".-In coscienza,farei un gran male se,pur di dire la mia,entrei in argomento; da lettore seguriro' i contributi informati degli amatori,spero tanti.-Grazie " Visitatore " e spero che continuerai ad intervenire:ti leggero'-Dopodicchè,che dire ! ?-Mi cadono le braccia,arrossisco e tento di tener buona la "parte cattiva" che c'è i me ! Mario,la tua è norma " pisciare fora du rinali "-scherzi con cosa seria come la POLITICA. La politica con la P maiuscola " ugnè roba di curtigghiu" soprattutto quanto si mettono in giuoco nomi di UOMINI come Veltroni ......e si parla di soldi ! Hai il dente avvelenato e ricorri a certi luoghi comuni,validi (?) un cinquantennio fa quando era facile sentir dire "i comunisti mangiano i bambini ",ecc.ecc.( non sono comunista ma loro amico:sono uomo di Sinistra)-Mi vien da pensare,leggendoti (non ti conosco) che i tuoi " incontrollati " interventi,ovunqque e comunque,hanno un qualche fine.-I casi sono due : o "devi" dimostrare al capo-zona della fazione o partito di appartenenza che sei un "sincero" anticomunista,antisinistra(to),ti ho imitato,implacabile,degno di "chissà" quale favore ( leggi raccomandazione) o la piccineria mentale di cui resti vittima e te ne servi ,a proposito ed a sproposito, ti ha privato di ogni personalità(drogato,non da stupefacenti)! Sai,mi scorrono davanti agli occhi ,in alto luogo all'interno della C.d.L. ,certi "figuri" : La gara a chi é il piu' bravo e chi la spara piu' grossa per restare nel cuore di Berlusconi.-Che fatica per i vari Schifani,Cicchitto,Bonti,ecc.ecc.ecc.ecc.-"Quello" grazie alla "suademocrazia",con minaccie palesi ed a chiare lettere ha detto :attenzione deputati ,senatori,presidenti e consiglieri di regioni,ecc., le liste sono " cosa" mia! NON UNO SOLO solo ha fatto dichiarazioni contrarie,coda tra le gambe ...e mutu :parla il ducetto. Mario,tieni il vasino dritto e ...non ti bagnare i piedi,fai l'uomo........almeno nel pisciare ! Nino


Autore: Nino

Entro in punta di piedi.... per complimentarmi con C.S.I.per l'intessante tema messo in discussione :" Cinema".-In coscienza,farei un gran male se,pur di dire la mia,entrei in argomento; da lettore seguriro' i contributi informati degli amatori,spero tanti.-Grazie " Visitatore " e spero che continuerai ad intervenire:ti leggero'-Dopodicchè,che dire ! ?-Mi cadono le braccia,arrossisco e tento di tener buona la "parte cattiva" che c'è i me ! Mario,la tua è norma " pisciare fora du rinali "-scherzi con cosa seria come la POLITICA. La politica con la P maiuscola " ugnè roba di curtigghiu" soprattutto quanto si mettono in giuoco nomi di UOMINI come Veltroni ......e si parla di soldi ! Hai il dente avvelenato e ricorri a certi luoghi comuni,validi (?) un cinquantennio fa quando era facile sentir dire "i comunisti mangiano i bambini ",ecc.ecc.( non sono comunista ma loro amico:sono uomo di Sinistra)-Mi vien da pensare,leggendoti (non ti conosco) che i tuoi " incontrollati " interventi,ovunqque e comunque,hanno un qualche fine.-I casi sono due : o "devi" dimostrare al capo-zona della fazione o partito di appartenenza che sei un "sincero" anticomunista,antisinistra(to),ti ho imitato,implacabile,degno di "chissà" quale favore ( leggi raccomandazione) o la piccineria mentale di cui resti vittima e te ne servi ,a proposito ed a sproposito, ti ha privato di ogni personalità(drogato,non da stupefacenti)! Sai,mi scorrono davanti agli occhi ,in alto luogo all'interno della C.d.L. ,certi "figuri" : La gara a chi é il piu' bravo e chi la spara piu' grossa per restare nel cuore di Berlusconi.-Che fatica per i vari Schifani,Cicchitto,Bonti,ecc.ecc.ecc.ecc.-"Quello" grazie alla "suademocrazia",con minaccie palesi ed a chiare lettere ha detto :attenzione deputati ,senatori,presidenti e consiglieri di regioni,ecc., le liste sono " cosa" mia! NON UNO SOLO solo ha fatto dichiarazioni contrarie,coda tra le gambe ...e mutu :parla il ducetto. Mario,tieni il vasino dritto e ...non ti bagnare i piedi,fai l'uomo........almeno nel pisciare !


Autore: Nino

Scusate la ripetizione :scherzi del mio computer o della mia inefficienza (ignoranza) ad usare questo prezioso strumento.-Approfitto per dire a Mario di documentarsi sulla vita e l'opera del POLITICO Veltroni,oggi,tanto per dargli l'accontentino l'hanno messo li' a governare quello "sconosciuto villaggio" che,mi pare,si chiami ROMA.- Mario,sputtanarti cosi' non ti fa onore:intervieni sui temi di cui hai un "barlume" di conoscenza,non improntare,scrivi e rileggi,rettifica,taglia, riscrivi:lo facciamo tutti,per me è norma (la mia brava quinta elementare m'impone prudenza;ho letto ,e leggo tanto e... scrivo con il vocabolario a portata di mano)e mi piace la politica che ...seguo.-Non mi dilungo,preoccupato di ....farla fuori del vasino-Compagni ed amici, scusatemi ancora-Vostro Nino


Autore: mario

Il fatto caro Nino, è che quando piscio va fuori lu rinali, perchè la mia piscia segue l'immagine che ti somiglia tantissimo, che vuoi e come se la mia piscia è attratta dalle facce come le tue.


Autore: Nino

Mario,hai dimostrato quello che immaginavo ! Bella risposta ! Il mio è un proverbio siciliano che significa dire "cose strane".-Chiuso il discorso : Arra cu arra,nsemmula con i tuoi.Addio


Autore: C.S.I.

Premessa. Se ho dato l’impressione di essere una persona che la sa lunga sul cinema… beh non era questa l’impressione che volevo dare, anche perchè così non è. Ho voluto parlare di cinema non per dare lezioni o consigli ma per riceverli. Quindi caro Nino altro che entrare in punta di piedi, devi entrare consigliando ai cari lettori un film che secondo te è da vedere..o che ti è piaciuto…la qualsiasi…l’importante è che si parli di films..ecc . Mario tu che parli e dici che ti piacciono i film d’autore italiani….parlane! Invece di rompere con Veltroni finanziamenti e blabalblabla…Visitatore mi sa che dentro questa mischia tu sei il vero intentitore…heheh Il film C’era una volta il west poi lo visto. Mi è piaciuto. Se qualcuno dice che il cinema western italiano ha insegnato agli americani come si fa un western…beh non si può altro che dargli conferma. CIAUUUUU W IL CINEMA!


Autore: Nino

Chiedo perdono e prego C.S.I. di non fraintendermi : vivo all'estero dove,purtrppo,non è possibile seguire la produzione cinematografica.- Grande stima per la tua passione e con te grido "W il Cinema" che mi pare si sia guadagnato l'appellativo di ottava arte : t'invidio!- Il mio intervento (a me piace la Politica), non poteva lasciare passare inosservato " il veleno " di Mario.-Scusami ancora :Ciao - Nino


Autore: mario

Di quale veleno parli , caro Nino??!?!?!.....Io ho sempre risposto a tutti con garbatezza, educazione,e far play, non sputo veleno come li sputate voi di sinistra, ma non è colpa vostra, è il vostro metodo, siete stati insegnati in questo modo,l'arroganza,la demagogia,la testardaggine, il fatto di vedere solo il colore rosso,(attenzione ai tori) vi pone in questa maniera, poi alla fine fate voi,per fare una battuta, attento al veleno, perchè se non hai l'antidoto, fai una brutta fine...........


Autore: Nino

C.S.I.,forse sono stato " evasivo " nel parlare di cinema,non tenedo conto dei films alla televisione.-Ma non c'è dubbio che films del genere di Marcinelle,Riso amaro,Cristo si è fermato ad Eboli,La strada,ecc., non solo vanno visti,ma discussi !-Mi ero prefisso di "lasciar perdere Mario" e cercato di "sopportarlo" ridendo delle sue.........-Si tratta di un provocatore : parlavamo di cinema....e lui interviene...per ......VESTIRE DEI PANNI DELLE DIECINE DI MIGLIAIA DI SUOI AMICI POLITICI,a tutti i livelli,un NOBILE UOMO DI CULTURA E ONESTO POLITICO QUANTO WALTER VELTRONI ! L'ultima frase sgangherata dell'ultimo suo intervento,come del resto in tutti i suoi sgangherati sproloqui,sinceramente non ne capisco il senso :è un'avvertimento mafioso ? Si tratta di un consiglio ?-Ora basta.-Mario,non mi rispondere : al mio paese,Mazzarino,si dice :Arra cu arra, 'nsemmula cu li tuoi.-Ciao C.S.I


Autore: mario

Non voglio parlare con Nino, ma parlo solo per una constatazione, perchè se Nino vuole parlare con me da questo momento mi deve pagare, solo cosi' la puo' smettere di fare leccaggio all'Ulivo, come se dovesse guadagnare dei punti, forse gli servono per le prossime elezioni? vuoi candidarti alle europee? ma vattene all'arinazzu cu lu mago del caffè perchè solo con lui potresti interlocuire, chi dice che Veltroni è un uomo di cultura? o un uomo onesto? lo dicono senz'altro i comunisti, compagni di partito, ma gli altri lo vedono come uomo che ha sperperato soldi, a registi vicino ai comunisti, perchè si doveva appoggiare con i soldi dello Stato le persone vicine alla sinistra, percorrendo la strada al contrario di ogni logica al plurarismo democratico, in Italia se comandano i coministi, tutti quelli che devono prendersi le cose, devono essere al 100% di area di sinistra, pero' si pretende che quando comandano quelli della casa delle libertà i compagni vogliono anche loro dividersi fette di soldi pubblici, per il cinema, anche a fare cortometraggi, mai visti, e che giacciono negli archivi di Stato.Non cerco sopportazioni, speci e da persone come, te, che non mi pare sei uno allittrato, in grado di rispondere, anche al minimo dei quesiti preposti in questo forum, sei troopo basso per dare delucidazioni in merito.


Autore: Hanghenghe

L'avete visto il film dal titolo: Il governo Berlusconi. E' a puntate e dura da due anni... ma c'è da scompisciarsi dalle risatae. Lo danno al TG1 e al TG2 tre volte al giorno.