Forum di discussione 

Torna alla Homepage

Le colpe della Fabbrichetta

Autore: ATTILIO

Secondo voi, di chi è la colpa della crisi del polo tessile di Riesi? dell'imprenditore? dei politici? dei lavoratori? o di qualcun altro? a voi l'ardua sentenza.


Autore: mario

Per me è una minestra unica, ognuno ha avuto la sua parte. La parte del leone la fatta l'imprenditore, ma i lavoratori non sono meno.


Autore: leo

Secondo me, Mario dice e non dice. Io mi e vi chiedo: "E se il calderone indicato da Mario avesse a che fare con le vicissitudini della prima repubblica?" Attilio, ne sai tu forse qualcosa? Esprimiti su


Autore: Sunrise

Scusatemi ma è assurdo pensare che la colpa sia dei lavoratori, non solo non hanno mai percepito un stipendio in un anno ed hanno continuato a lavorare, ma alla fine come si suol dire curnuti e mazziati.


Autore: ATTILIO

Quello che sono a conoscenza,sono le cose che poi sanno tutti, che l'Imprenditore, è quello che è, uno che si è inventato imprenditore, dicono le male lingue che è fallito tre volte quando abitava in Alta Italia, e che se non era per qualche suo amico Veneto, un certo Tempestilli, lui non sapeva da dove doveva cominciare,una volta abbandonato da questo suo amico, si è visto la lacuna dell'imprenditore, cioè colui che non sà cosa significa stare dietro una scrivania e mandare avanti una ditta, che è stata a sua volta piantata di sana pianta con i soldi dei contribuenti italiani,questo signore, non paga stipendi da non so' quanto tempo,non paga contributi, non paga nemmeno la quota che tocca ai sindacati,non paga nessuno, ha debiti in tutto Riesi, mi dicono che anche il pane al fornaio lo va a comprare a cridenza,ecco queste sono le colpe dell'imprenditore, veniamo alle colpe degli operai, non è che sono curnuti e mazziati, certamente tanti operai hanno sempre fatto il loro proprio dovere, ma se vai in giro ad informarti, potrai capire, come tanti operaie, specie le donne, in un anno di lavoro ne facevano 9 mesi di malattia, ecco dove sono le colpe degli operai, in sostanza, e quando le uscite poi cominciano ad essere di piu' delle entrate, non si ci aspetta solo la bancarotta.LEO ci chiede se tutto questo ha a che fare con la prima Repubblica, da quello che si dice in giro , l'Imprenditore ha un conto in sospeso con l'ex on.che a Riesi era di casa specie in famiglia dell'imprenditore, questo ex on. è abbastanza anziano, pero' è uno che in Regione ha ancora qualche filo, e come tutti sapete, nessuno fà niente per niente.


Autore: Sunrise

Grazie Attilio per averci delucidato meglio sulle colpe della crisi del tessile, adesso siamo tutti d' accordo che la colpa è stata degli operai, che anzichè lavorare senza soldi, si erano messi in malattia, perchè., poi parliamo chiaro, a Riesi il lavoro c'è... ma solo quello pero' .... i soldi sono l' ultima cosa che conta... indi non importa se uno si fa il culo 12 ore al giorno senza diritti e per 400 euri al mese... l' importante è lavorare.. WRiesi città di lu travagghiu.


Autore: ATTILIO

A me non risulta che gli operai prendessero 400€ al mese, dalle notizie che ho tutti i lavoratori messi in regola percepivano tutto il netto che c'era in busta paga.I soldi sono indispensabili, se non vitali per certi versi, ma se un operaio non percepisce lo stipendio per due mesi, non dovrebbe andare piu' a lavorare, e se ci tieni a sapere come mi sarei comportato io,ti dico che se a me al primo mese che non mi pagava, al secondo lo mandavo a fare in c... esiste anche una dignità, ma che gli operai si mettessero in malattia, il torto lo si fà allo Stato, perchè vengono retribuiti dall'INPS, è questo è FURTO, al mio paese, non so' al tuo paese cosa è?


Autore: Sunrise

Attilio N.B mi riferivo al lavoro in genere retribbuito 400Euro al mese e non al polo tessile, li anzi manco quelli gli davano. Ciao. PS il mio Paese è Riesi, sugnu Rijsanu Rijsanu addirittura nasciu a Riesi n' ndi lu littu di mama.


Autore: ATTILIO

Bravissimo,quasi quasi sei l'ultimo di li rijsani, attento ad non essere l'ultimo dei mojicani, lo sai cosa disse l'ultimo dei mojicani? ...MINGHIA SULU ARRISTAIU..... non fari chissa fini, bando agli scherzi, l'importante per essere riesini DOC, è essere nati a Riesi, nel letto di mamma, ma volevo chiederti una cosa: ma la naca tua mamma ti la cunzà? pirchi' per essere riesini DOC, bisogna oltre nascere,crescere, annacatu e pasciutu, tu hai tutte questi componenti?


Autore: Mario

Gira voce dai giornali che l'imprenditore sia minacciato dalla Stiddra, due domande, ma la Stiddra esiste a Riesi? oppure è una messa in scena dall'imprenditore, per passare vittima? questo si che è un dilemma, ESSERE o non ESSERE? questo è il DILEMMA.